Qui trovi la piscina dei tuoi sogni

Davide Bernasconi
  • Dott. in Economia e Commercio
05/08/2022

Adesso puoi andare nella piscina del tuo vicino, pagando una piccola somma per godere del fresco. Si chiama Swimmy, il sito dove puoi trovare la tua location ideale.

Adesso puoi andare in piscina

Adesso, sei vuoi farti un tuffo in piscina senza rischiare di trovarti in un luogo affollato e godendo così della tranquillità e privacy, hai il sito giusto dove poter affittare per una giornata un luogo fresco ed alternativo.

La società che offre questo servizio si chiama Swimmy, è nata in Francia nel 2017 ed è disponibile in Italia già dal 2021, potendo così consentire a chi lo desidera, di trovare una location adeguata ai gusti personali, immersa nel verde piuttosto che vicina ad importanti monumenti.

Simile come concetto ad Airbnb, in questo caso si possono affittare affittare piscine private per un’ora, mezza giornata o una giornata intera, sia condividendo con turisti piuttosto che persone del luogo e chiedendo una somma di denaro in cambio.

Come fare per poter iscriversi al servizio? E’ molto semplice, occorre fornire il proprio documento d’identità, indicare in modo garantito l’indirizzo oltre ad una foto dell’acqua delle piscine. Sempre nell’inserzione, si può stabilire il numero massimo di persone che si è disposti ad ospitare.

Risolto così il problema dell’affollamento delle piscine pubbliche, oltre al fatto che basta un click sullo smartphone per poter prenotare la giornata dove si preferisce. Attualmente sono già migliaia gli utenti, divisi fra titolari e affittuari, che si sono iscritti.

E le location sono davvero infinite: dalle piscine sistemate sui tetti degli attici di Milano per poi scendere in Toscana, con location incantevoli con vista sulle colline fino ad arrivare a Roma e Napoli, dove è possibile trovare oasi di pace rispetto al caos cittadino.