Il pellet è sostenibile? I prezzi direbbero di no

Rubino Anna
  • Giornalista
29/10/2022

Con la crisi del gas imperante è subito caccia al pellet. Le stufe a pellet sebbene abbiano un consumo minore ed un costo inferiore al gas, sono diventati inaccessibili con prezzi davvero alle stelle con un aumento del 100%.

Il pellet è sostenibile?
pellets per stufe

Quest’anno il problema comune degli italiani sarà il rincaro dei prezzi. L’ aumento del gas spinge le famiglie a trovare soluzioni più vantaggiose in alternativa al gas. Una soluzione fattibile è rappresentata dal consumo dei pellet, ma inevitabilmente  la crisi ha colpito ogni settore, con l’aumento drastico dei prezzi anche del pellet.

L’Istat ha rilevato un aumento del tasso di inflazione che si attesta ad agosto al +8,4% su base annua, ma in ogni caso si tratta del dato più elevato dal 1985.

La crisi economica colpisce in maniera disuguale le persone e le famiglie, aumentando le disparità e le disuguaglianze a svantaggio delle fasce meno abbienti e più fragili. Una delle problematiche più scottante  sarà il riscaldamento.

I costi per le famiglie aumenteranno del 49% per il gasolio riscaldamento, 62% per il gas in regime di maggior tutela e 99% per il pellet. I costi del pellet rispetto all’anno 2021 sono raddoppiati, ma al prezzo si aggiunge un altro fattore: la poca disponibilità del prodotto.