Il grattacielo di MVRDV colora Manhattan

Lo skyline di Manhattan si colora con la nuova torre di MVRDV: coloratissima e vivace, dà un tocco diverso e grintoso al cuore della Grande Mela.

Il grattacielo di MVRDV colora Manhattan
Autore: Pexels / Pixabay

Pensato come un villaggio verticale, il grattacielo di MVRDV racchiude un hotel, uffici servizi di ospitalità.

Il progetto è stato realizzato prendendo ispirazione dalle forme e dai colori degli edifici circostanti: i colori più brillanti caratterizzano i blocchi superiori e i più tenui accolgono i visitatori a livello della strada. Queste sono le parole di Winy Maas, socio fondatore di MRVDV:

Abbiamo preso i blocchi tradizionali coi quali è costruito il quartiere e li abbiamo incastrati ricreando un villaggio in verticale. Aggiungici colori vivaci e vedi che in tutta l’area il progetto diventa un faro che celebra questa parte di città.

I progettisti sono stati incaricati di occuparsi di realizzare una torre nella parte superiore di Manhattan, scegliendo il quartiere Washington Heights, sicuramente più complesso e meno glamour dei vicini Upper East e West Side di Manhattan.

Abbiamo scelto questa zona perché crediamo nel quartiere e nella possibilità di incidere positivamente sui suoi abitanti.

Ha raccontato Margarette Lee, partner di Youngwoo & Associates, coinvolta nel progetto.

La Radio Hotel and Tower si inserisce nello skyline di Manhattan come un edificio diverso da tutti gli altri: la particolare sovrapposizione di volumi colorati diventa, da una parte, un modo per rompere la monotonia degli edifici circostanti, dall’altra serve a individuare dall’esterno le diverse attività che offre la struttura al suo interno.

I colori scelti per decorare la torre sono otto: quelli più brillanti caratterizzano i blocchi superiori e sono il verde, il giallo, il blu, il rosso e l’arancione. Diversamente, i più tenui, dal prugna al grigio marrone passando per il verde acqua, accolgono i visitatori a livello strada.

L’edificio con l’hotel da 221 camere, gli spazi commerciali, gli uffici, le sale per eventi nonché le vedute panoramiche su Manhattan, va a soddisfare la grande domanda presente nell’area e legata alle attività dei vicini Yeshiva University e al New York Presbyterian Hospital. In più al piano terra, l’edificio ospita il ristorante Jalao NYC, che celebra la cultura dominicana del quartiere, e un cortile/giardino dedicato alla musica dal vivo e ad altre attività.