Entro il 2045 le Hawaii produrranno il 100% di energia green

Si tratta di un progetto molto ambizioso, ma che sembra potrebbe portare le isole dell’Oceano Pacifico a produrre il 100% di energia green in maniera autonoma, entro il 2045. Vediamo insieme come.

Entro il 2045 le Hawaii produrranno il 100% di energia green
Autore: Pexels / Pixabay

L’argomento che riguardo il caro energia e soprattutto le preoccupazioni sempre più evidenti di come rendere sostenibile il vivere quotidiano sono temi che riguardano non solo l’Italia, ma il mondo intero.

Per questo ci sono sempre nuove ricerche ed esperimenti in corso per trovare nuovi modi di produrre l’energia energetica in modo meno aggressivo sul nostro ambiente e sul pianeta, cercando di rispettare al massimo l’ecosostenibilità.

L’ultima notizia arriva dalle Hawaii, le magnifiche isole che si trovano nell’Oceano Pacifico, per la realizzazione di un progetto che ha come scopo quello di portare tutte le isole a raggiungere la totale efficienza energetica entro il 2045.

Il nome del progetto è Kupono Solar, e si tratta di un campo solare da 42 megawatt che si svilupperà su una superficie di circa 130 acri di terreno. Verrà anche realizzata una speciale batteria agli ioni che aiuterà ad accumulare l’energia: in modo da offrire energia elettrica alle abitazioni in orari diurni e notturni o anche in caso di richieste straordinarie.

Come funziona Kupono Solar?

Questo progetto consentirà di procurare energia pulita a 10.000 famiglie dell’isola di O’ahu, garantendo un concreto risparmio economico.

Ma non finisce qui, perché i ricercatori hanno pensato anche all’ambiente. Infatti Kupono Solar riuscirà ad eliminare in modo permanente le emissioni di CO2, si tratta di una notizia veramente importante perché questo significherebbe la riduzione di circa 50.ooo tonnellate in meno di gas inquinanti che si sprigionano nell’aria.

Si tratta di un progetto molto ambizioso, chissà se anche l’Italia potrebbe prenderne l’esempio?