Due palline d’alluminio rendono i tuoi capi più morbidi e tagliano le bollette

Gli aumenti dei costi dell’energia, e non soltanto, spaventano tutti ed è normale correre ai ripari e cercare qualche soluzione che possa aiutarci a risparmiare. L’ultima novità? Ve la raccontiamo in questa news.

Due palline d’alluminio rendono i tuoi capi più morbidi e tagliano le bollette
Autore: analogicus / Pixabay

Sembrerebbe che inserire due palline di alluminio all’interno della lavatrice ci possa far risparmiare sulla bolletta dell’elettricità. 

Questa pratica ha due effetti benefici sulla gestione della casa:

  1. Consente di ottenere un bucato perfettamente pulito
  2. Ci fa risparmiare sui consumi riducendo i rischi di ricevere una bolletta troppo salata

L’alluminio é quel materiale che ognuno di noi ha in casa, e sembra proprio che con questo piccolo e semplice strumenti sia possibile tagliare il costo delle bollette.

Basterà strapparne un foglio abbastanza grande e appallottolarlo per ottenere almeno due palline da inserire direttamente nel cestello della lavatrice insieme al resto del bucato.

È importante la dimensione: le palline devono raggiungere comunque una grandezza simile a quella di una comune palla da tennis.

Ma come fanno due palline di alluminio a farci risparmiare sulla bolletta?

Da una parte le palline d’alluminio agiranno proprio come agisce l’ammorbidente, permettendoci di risparmiare comunque sul costo di questo prodotto, sempre più elevato. Questo perché, grazie alla sua azione specifica di ridurre l’elettricità statica, renderà gli indumenti più morbidi e meno raggrinziti. Insomma…farete anche meno fatica nello stirare!

E dall’altra l’azione meccanica della lavatrice lavorerà molto meglio, facendoci risparmiare l’energia extra della lavatrice.