Doodle House: la casa dagli scarabocchi ad effetto psichedelico

L’artista inglese Sam Cox ha impiegato due anni per concludere la sua Doodle House, una casa tutta scarabocchi con effetto decisamente psichedelico. Il cottage si trova nel Kent e ogni angolo è stato accuratamente disegnato. 

Doodle House, una casa a scarabocchi con effetto psichedelico

Dopo 900 litri di vernice bianca, 401 bombolette spray, 286 bottiglie di vernice nera da disegno e, infine, 2296 punte di pennarello, è stata conclusa Doodle House. Un progetto impressionante che l’artista Sam Cox ha concluso dopo due anni. Il 28enne è conosciuto con lo pseudonimo di Mr Doodle che rappresenta la sua tecnica.

L’artista predilige i ghirigori cartoon e l’impiego di geometrie alternando personaggi dai volti buffi, animaletti e cuori. Il risultato finale ricorda molto uno “scarabocchio” e in effetti il verbo to doodle racchiude il concetto di scarabocchiare.

Questa tecnica viene utilizzata per Doodle House in ogni suo angolo. Gli interni, così come la facciata e il tetto sono ricoperti da questi singolari disegni che conferiscono all’edificio un aspetto bizzarro e singolare. Ogni stanza, invece, è a tema: oceano per il bagno, sogni per la camera da letto e paradiso e inferno per le scale.

È un progetto che sogno da quando ero molto giovane. Tutto ciò che ho fatto fino ad ora è stato finalizzato alla realizzazione di quest’opera colossale. Ho trascorso anni a pianificare il lavoro, ogni parte è stata attentamente pensata e ripensata prima del completamento finale,

commenta l’artista soddisfatto della sua impresa.