Cucine hi tech, i nuovi indispensabili per divertirsi ai fornelli

Iezza Veronica
  • Giornalista
12/11/2022

Sempre più connessi e tecnologici, gli elettrodomestici di ultima generazione si dimostrano tra gli alleati più preziosi in cucina. 

Cucine hi tech, i nuovi indispensabili per preparare i cibi
cucina hi-tech

La tecnologia ha trasformato l’arte di cucinare in un lavoro sempre più agile e semplice.

Tra i componenti più innovativi, gli elettrodomestici hi-tech hanno di fatto migliorato notevolmente l’esperienza in cucina. Ma non solo, se il primo scopo degli elettrodomestici hi-tech è velocizzare e semplificare tutte le fasi di lavorazione, non è da sottovalutare il risparmio energetico che questi dispositivi permettono di avere. Inoltre anche l’idea stessa di cucina viene rivoluzionata intervenendo non solo sulle prestazioni tecnologiche, ma anche sul loro design ricercato e all’avanguardia.

Touchscreen, linee minimali, funzioni esclusive che consentono di controllare gli elettrodomestici da remoto rendono l’esperienza culinaria sempre più stimolante.

Tra gli elettrodomestici da cucina hi-tech possiamo annoverare le ormai irrinunciabili friggitrici ad aria che permettono di gustare ad esempio squisite patate fritte utilizzando pochissimo olio e tagliando calorie e grassi.

Anche gli elettrodomestici tradizionali come il frigo cambiano aspetto e possono esser caratterizzati da porte a led che cambiano colore e riproducono musica.

Il forno hi-tech invece ti permette di monitorare la cottura che avviene al suo interno anche se ci troviamo in un’altra stanza, gestendo la cottura tramite comandi vocali remoti

Ancora la lavastoviglie hi-tech è dotata di un assistente che seleziona autonomamente il programma più adatto allo sporco da trattare e se non lo trova ci contatta inviandoci un messaggio sul telefonino.

Prestazioni impensabili fino a pochi anni fa, sono solo l’inizio di ciò la tecnologia unita al design ci potrà offrire in futuro.