Contro il caro bollette il fotovoltaico da balcone

Per abbassare i costi della bolletta ecco il fotovoltaico da balcone: soluzione innovativa e performante.

Contro il caro bollette ecco il fotovoltaico da balcone
impianto fotovoltaico su balcone

Elettrodomestici a risparmio energetico: questa la linea guida per risparmiare in bolletta a fine mese, a fronte del continuo e sostenuto rincaro dei costi dell’energia. I pannelli fotovoltaici sono gli unici in grado di garantire una fonte energetica continua ed affidabile a zero impatto.

Occorre installare sul balcone cellule fotovoltaiche a due facce in grado di immagazzinare la luce solare trasformandola quindi in energia. Grazie a una delibera del 2020, installare fotovoltaici sul balcone è divenuto percorso semplice e sostenibile grazie anche ad alcuni incentivi.

Non serve peraltro alcuna autorizzazione se il limite di potenza non supera gli 800 watt: sarà sufficiente presentare solo alcuni documenti e poi inizia l’iter. I pannelli da balcone non necessitano di installazioni particolari basta solo collegarli a una presa senza scordarsi del contatore bidirezionale in casa.

Creare uno spazio per la batteria dedicata all’accumulo di energia è forse l’onere maggiore a cui dovete far attenzione prima dell’installazione. Un pannello produce circa 400 kw/h di energia, generando un risparmio annuo del 15% in bolletta. Installare fotovoltaici su balcone costa sugli 800 euro ma se si considera il risparmio di circa 400 euro annui, in due anni è bello che ammortizzato.

Con le detrazioni fiscali poi è possibile usufruire di sconti e arrivare addirittura a pagare il 50% in meno: una svolta unica che ha bisogno davvero dell’impegno di tutti.