Cartongesso addio: ecco i pannelli edilizi fatti con i batteri

Dall’Università di Bath una scoperta che ha dell’incredibile: pannelli edili ecosostenibili creati direttamente dai batteri.

Cartongesso addio: ecco i pannelli edilizi fatti con i batteri
batteri al microscopio

La frontiera vero la transizione green a impatto ambientale zero è arrivata a livelli performanti unici: basti vedere il risultato delle ricerche di alcuni tecnici dell’Università di Bath che ha portato alla realizzazione di pannelli edilizi ecosostenibili ricavati interamente dai batteri.

Un vero e proprio cartongesso amico dell’ambiente e lontanissimo parente del materiale edile tanto inquinante e obsoleto che ancora viene impiegato nelle costruzioni. Grazie all’utilizzo di alcuni specifici scarti derivanti dalle attività agricole, i microbiologi hanno dato vita a questo sorprendente eco-cartongesso che sfrutta il lavoro dei batteri.

Questa soluzione ha sostituito il tradizionale gesso, materiale inquinante e di difficile smaltimento alla base del calcestruzzo e ha anche rivelato una sorpresa ben augurante per il futuro: i pannelli fatti con i batteri isolano molto meglio del cartongesso.

I batteri infatti si riuniscono sulla superficie in modo ordinato, creando un “film” uniforme ed esente dai grumi tipici del gesso: un primo passo per capire se la capacità di fare da collante di questi microorganismi sia applicabile su larga scala per l’edilizia e il mondo delle costruzioni.

Sarebbe una svolta definitiva verso la transizione green tanto agognata da governi e leader politici: da piccole cose, anzi microscopiche come i batteri, si può arrivare assai lontano.