Boom di case vendute in Italia: ecco le città più gettonate

Rubino Anna
  • Giornalista
02/11/2022

La crisi internazionale e l’inflazione non è affatto un problema per il mercato immobiliare, che registra un boom di compravendite  nella prima metà del 2022.

Boom di case vendute in Italia: ecco le città più gettonate
Duomo di Milano

Un settore che non teme rivali quello immobiliare, nemmeno il Covid ha inflazionato  la compravendita, anzi addirittura post crisi  l’acquisizione è raddoppiata.

Le città fortemente interessate sono Milano e Roma, dove le case costano di più. Le zone al riguardo più gettonate in quel di Roma sono il Vaticano e Prati, mentre i Parioli resta inflazionata. Il vento degli acquisti varia anche a Milano registrando un incremento del 36%  degli acquisti residenziali,  con una clamorosa impennata, che supera di tre volte  la media.

Secondo l’indagine annuale Nomisma sulle famiglie italiane, sono infatti il 4,4% in più ovvero 3,5 milioni  contro 3,3 milioni le famiglie che, rispetto al 2021, hanno espresso un’intenzione d’acquisto di un’abitazione nei prossimi mesi. Il centro storico milanese, tra tutte le zone  residenziali mostra  quotazioni medie stazionarie.

Per gli immobili ristrutturati, il range dei prezzi  si conferma ampio a livello di singolo quartiere come ad esempio la zona del Duomo. Le quotazioni impazzano in zona Brera, San Babila, Cordusio, Castello, Foro-Buonaparte.  Tuttavia sebbene il mercato immobiliare predilige le zone centrali a quelle periferiche c’è un aspetto da non sottovalutare, la carenza di  nuove costruzioni.