Biennale di Istanbul 2022: crocevia di culture

Davide Bernasconi
  • Dott. in Economia e Commercio
05/07/2022

Apertura per il prossimo 17 settembre la Biennale di Istanbul 2022. Le parole degli organizzatori.

Biennale di Istanbul 2022: crocevia di culture

La IKSV – Istanbul Foundation for Culture and Arts ha reso pubblica la lista dei contributor che saranno presenti alla prossima 17-esima edizione della Biennale di Istanbul, che aprirà le danze il prossimo 17 settembre 2022.

L’edizione, che in origine era prevista per il 2021, venendo poi posticipata causa Covid è curata da Ute Meta Bauer, Amar Kanwar e David Teh.

Nelle parole degli organizzatori:

Da una parte all’altra del mondoe l’elenco dei partecipanti, tra artisti, curatori, teorici e altre professionalità afferenti al sistema dell’arte, è ancora in aggiornamento, con una nutrita presenza di collettivi e associazioni.

Mentre Bige Örer, direttore della Biennale di Istanbul e di ?KSV Contemporary Art Projects ha aggiunto che

La 17a Biennale di Istanbul non solo afferma il potere dell’arte di riunire comunità diverse, ma celebra la città stessa come terreno fertile per la co-creazione e la collaborazione. Ribadiamo ancora una volta la necessità di riunirci in spazi ospitali e con iniziative che difendano e rivitalizzino le nostre culture pubbliche, impegnandoci a lungo termine con le nostre comunità in tutta la città e oltre.