Benetti B.Yond: il design sostenibile by Giorgetti

Autore:
Fabiola Criscuolo
  • Giornalista

Direttamente dai progetti del cantiere di Livorno arriva Benetti B.Yond, il primo yacht di lusso che sceglie di essere green non solo nelle tecnologie ma anche nelle scelte dell’interior design. Dalla collaborazione con Giorgetti nasce quindi un’idea che promette grandi cambiamenti nel mondo della nautica.

Benetti B.Yond: il design sostenibile by Giorgetti
Photo by Benetti Yacht

Rendere indimenticabile l’esperienza in mare aperto è l’obiettivo di molti cantieri, che spesso scelgono di collaborare con aziende di design di interni per riportare quella caratteristica eleganza e comodità della casa anche sulle onde.

Da questo ideale, e dalla voglia di realizzare qualcosa di innovativo e di lusso, nasce la collaborazione tra il cantiere Benetti e Giorgetti per il progetto di uno yacht destinato a sorprendere. Il Benetti B.Yond lascia a bocca aperta già a prima vista, rivelando da subito una particolarità eccezionale per i suoi 37 metri di altezza, ovvero l’altezza. Rispetto ad altri yacht più tradizionali, infatti, questo presenta un piano in più, dedicando uno dei quattro ponti interamente all’armatore.

Ma i punti di forza non finiscono certo qui ed è proprio grazie all’ingresso di Giorgetti in questo progetto che è possibile restituire un’imbarcazione non solo di lusso, ma anche di comfort per vivere il mare proprio come una casa galleggiante, senza alcuna rinuncia. Scopriamo di più.

Benetti B.Yond: un progetto di superlusso

Benetti B.Yond: il design sostenibile by Giorgetti
Photo by Benetti Yacht

Dall’indoor all’outdoor, tutto è pensato in ogni minimo dettaglio a bordo del nuovo Benetti B.Yond. Le aree abitabili dell’imbarcazione, tutte interamente personalizzabili, sono infatti pensate per annullare la distinzione e permettere di entrare subito in contatto con il mare grazie alle grandi vetrate.

È la prima volta che Giorgetti si occupa di disegnare spazi nautici e sceglie di farlo in grande stile, regalando quella sensazione di un interno domestico e rilassante, grazie alla profonda ricerca delle forme, dei materiali e delle finiture. Ogni dettaglio è pensato per esaltare il mare e da qui la scelta di utilizzare una palette di colori che ricordasse appunto questo elemento. Il blu e il bianco sono quindi grandi protagonisti, negli arredi come nelle pareti esaltate da boiserie.

Ogni zona dei quattro ponti è pensata per uno scopo preciso, con l’intento di regalare massimo comfort in ogni momento della giornata. Ecco quindi che il ponte principale diviene l’upper desk, concepito per essere un grande open space con zone delineate dall’arredamento Giorgetti.

Anche nel bridge deck, il ponte interamente dedicato all’armatore, si riconosce lo stile di Giorgetti. Dalla suite dedicata al salotto esterno, i colori principali sono il bianco e il blu navy, che esaltano nelle forme degli arredi di alta classe del brand.

Giorgetti sceglie di rendere particolare anche il sun deck del nuovo Benetti B.Yond, con un arredo che permette di vivere interamente all’aria aperta, pur riparati dal sole. Il main desk perde invece la sua funzione di rappresentanza per diventare un luogo funzionale, merito anche del salotto con tre postazioni di smartworking e della presenza delle cabine degli ospiti.