Arriva a Milano la mostra dedicata alla designer Gae Aulenti

Il 31 ottobre 2012 si spegneva l’architetta e designer Gae Aulenti. La Triennale Milano ha deciso di rendere omaggio a questa grande progettista annunciando una mostra dedicata a questa talentuosa professionista.

Arriva a Milano la mostra dedicata alla designer Gae Aulenti
Autore: stokpic / Pixabay

Gae Aulenti è stata una figura peculiare nel panorama culturale italiano: un talento creativo espressosi in contesti e linguaggi diversi (dal furniture design alla scenografia, dall’architettura alla progettazione degli interni) i cui segni sono ancora oggi evidenti e generativi. La sua curiosità e la sua intelligenza creativa hanno aperto nuove prospettive alla cultura del progetto.

Queste sono le parole di Stefano Boeri, Presidente della Triennale Milano, alla presentazione della mostra per omaggiare Gae Aulenti che sarà in programma per il 2024.

Poliedrica e unica nel suo genere, la carriera dell’architetta ha toccato numerosi ambiti, inclusi l’editoria di settore, la scenografia e l’industrial design.

Soprattutto nel campo del design internazionale, Aulenti ha progettato oggetti che vengono identificati oggi come icone contemporanee, che sono stati inseriti nella collezione permanente del Museo del Design Italiano di Triennale Milano: dalla poltrona Sgarsul, alla lampada Pipistrello, fino a Tavolo con Ruote.

Fra i suoi più significativi progetti architettonici si ricordano:

  • Il Museé d’Orsay di Parigi
  • La ristrutturazione di Palazzo Grassi a Venezia
  • La conversione in museo delle ex-Scuderie Papali a Roma
  • La riqualificazione di piazzale Cadorna a Milano
  • Le stazioni “Museo” e “Dante” della metropolitana di Napoli