Albero di Natale: come renderlo a prova di cane

Autore:
Rubino Anna
  • Giornalista
22/12/2022

L’albero di Natale durante le feste diventa l’attrazione preferita dei bambini piccoli e dei nostri amici pelosetti a quattro zampe. Scopriamo come rendere l’ albero a prova di cane.

Albero di Natale come renderlo a prova di cane
Cane in casa

Per proteggere la salute del nostro Fido è bene optare per un albero di Natale finto, in quanto la scelta di uno vero rappresenterebbe un vero pericolo. Ebbene si, la curiosità dei nostri amici a quattro zampe li spinge a leccare tutto, anche gli aghi ingerendoli.

Perché il nostro albero di Natale sia al sicuro da Fido è importante che questo non possa essere accidentalmente abbattuto. In commercio esistono supporti pensati per evitare di mettere in pericolo i bambini con basi in acciaio e sistemi di ancoraggio alla parete. In mancanza di tali elementi optare per delle corde robuste che colleghino l’abete vero o finto al muro è consigliabile.

Perché un albero di Natale risulti a prova di cane il piazzamento fa la differenza. Questo deve essere, infatti, collocato lontano dalle aree di passaggio, dove Fido non può urtarlo per sbaglio scodinzolano o giocando in modo irruento.

In commercio esistono spray repellenti atossici per evitare che i nostri amici a quattro zampe li scambino per un albero da marchiare.