A Milano arriva il cestino intelligente

Autore:
Rubino Anna
  • Giornalista
27/11/2022

A Milano arriva il cestino intelligente: energia solare, mega capienza e sensori laser. E’ partita la sperimentazione nel capoluogo milanese, per evitare l’accumulo di rifiuti per le strade.

A Milano arriva il cestino intelligente
rifiuti per strada

Come funzionano i cestini intelligenti?

Gli otto cestini compattatori sono stati installati in corso Como, Porta Venezia tra via Lecco e largo Bellintani, corso Buenos Aires e piazza Argentina.

I nuovi cestini funzionano ad energia solare, con un piccolo pannello fotovoltaico incastonato sulla sommità, e per la corretta ricarica devono essere esposti alla luce, durante il giorno.

Sono dotati di un sistema di compattazione interno e hanno una capienza fino a cinque volte superiore rispetto ai tradizionali in ferro. Inoltre, il sensore laser è in grado di leggere il livello di riempimento del cestino e avvisa la centrale operativa quando è il momento di svuotarlo.

Insieme ai cestini intelligenti verranno distribuiti 800 nuovi cestini tradizionali, collocati in tutti i quartieri, dotati di una croce sulla bocca del contenitore.

Le nuove installazioni intelligenti hanno la funzione di impedire la formazione di mini discariche condominiali. Alla base di questo sistema c’è l’attività di smaltimento che al Comune di Milano negli ultimi 4 anni è costato 675.000 euro.