Marmomarc 2022: quando, dove, biglietti, come arrivare

Marmomarc 2022: la fiera di Verona, evento riferimento del settore del marmo e dei macchinari per la sua lavorazione. Quando e dove si tiene. Biglietti, come arrivare ai padiglioni della fiera.

Marmomarc 2022: quando, dove, biglietti, come arrivare

Marmomac, la Mostra Internazionale di Marmi, Design e Tecnologie è la manifestazione più importante per il settore del marmo e la lavorazione delle pietre, divenuta ormai un vero punto di riferimento per gli operatori di settore sia di carattere nazionale che internazionale.

Oltre ad essere un evento che consente agli addetti ai lavori e non di poter partecipare ad una mostra completa che va dal marmo lapideo alla pietra grezza, realizzazioni di design in pietra, macchinari ed accessori, è possibile intrattenersi durante la manifestazione per conoscere molto di più sull’argomento, grazie ad un ricco programma di conferenze e corsi di formazione per gli addetti ai lavori.

L’edizione 2021 ha visto la presenza di circa 760 espositori, dislocati in 9 padiglioni e con ben 39 nazioni rappresentate.

Marmomac 2022: date

Marmomarc 2022: quando, dove, biglietti, come arrivare

L’evento si terrà presso il centro fieristico di Fiere di Verona dal 27 al 30 settembre 2022.

Gli orari di apertura sono: 9.30 – 18.30

Marmomac 2022: biglietti

Al momento non sono stati ancora resi note le modalità di acquisto dei biglietti e relativi prezzi. Per le seguenti categorie di persone è invece previsto l’ingresso gratuito:

  • rilascio di un biglietto gratuito per il visitatore con disabilità, italiano o straniero, previo inserimento a sistema del codice fiscale e il possesso di documentazione che certifichi uno dei seguenti requisiti:
  • persona con un’invalidità del 100%
  • invalidi del Lavoro dall’80% al 100% (è equiparato a Invalidità del 100%)
  • invalidi per Servizio ascritti alla 1^ Categoria (è equiparato a Invalidità del 100%)
  • persona priva di vista per cecità assoluta o con residuo visivo non superiore a 1/10 in entrambi gli occhi con eventuale correzione
  • persona sorda

L’ingresso gratuito agli accompagnatori sarà concesso solo ove indicato dalla documentazione di legge e nei casi in cui è previsto il biglietto gratuito per disabili con invalidità dall’80% al 100%.

Come arrivare alla Fiera di Verona

Verona è facilmente raggiungibile tramite Autostrada o Ferrovia. Il sito di Veronafiere è distante appena 3 km  circa dal centro città, a pochi minuti dalla stazione ferroviaria e dal casello “Verona Sud” dell’Autostrada Venezia-Milano. La presenza di una superstrada consente di raggiungere velocemente l’aeroporto internazionale Valerio Catullo.

In auto

Dall’autostrada del Brennero (A22): uscita casello Verona Nord
Dall’autostrada A4 (Milano-Venezia): uscita casello Verona Sud
Dal centro di Verona: tenere riferimento Porta Nuova, transitare nel sottopasso di Viale Piave e seguire indicazioni per parcheggi in Fiera.

In treno

La stazione ferroviaria Verona Porta Nuova vanta diversi collegamenti rapidi, nazionali ed internazionali sulle linee: Monaco-Brennero-Verona-Bologna-Firenze-Roma e Torino-Genova-Milano-Verona-Venezia-Udine-Trieste.

In autobus

LINEA 21-22 Ospedale Borgo Trento – Castelvecchio – Stazione Porta Nuova – Via Agricoltura – Policlinico Borgo Roma – Fermata di Via Agricoltura
LINEA 61 Castelvecchio – Stazione Porta Nuova – Viale del Lavoro – Fermata di Viale del Lavoro

Dall’aeroporto

In auto: dalla Fiera prendere la Direzione verso il casello di Verona Sud. Imboccare la superstrada seguendo le indicazioni Aeroporto. Tempo circa 10 minuti.
Bus-navetta: durante i giorni di manifestazione i bus-navetta portano direttamente dalla Fiera all’Aeroporto. Nei giorni normali è necessario raggiungere la stazione ferroviaria (circa 1 km) via bus e quindi il servizio navetta ogni 20 min porta fino all’aeroporto. Tempo circa 20 min. Costo € 6,00.
Taxi: tempo circa 10 minuti. Costo circa € 16,00.