Detrazioni fiscali ristrutturazioni 2016


Detrazioni fiscali per le ristrutturazioni case: proroga 2016. Informazioni utili per usufruire delle detrazioni fiscali per gli edifici ristrutturati. 

Detrazione acquisto edifici ristrutturati

Per il 2016 è prevista la detrazione Irpef al 50% che spetta a chi acquista un immobile sottoposto ad interventi di restauro, di risanamento o di ristrutturazione, a condizione che le ditte preposte ai lavori, entro il termine di 18 mesi dalla fine degli stessi, procedano alla successiva alienazione o assegnazione.

Agevolazioni fiscali immobili

casa

La detrazione fiscale spetta all’acquirente o assegnatario ed è pari  al 50 per cento, con un tetto massimo di spesa di 96mila euro per unità immobiliare.

Per usufruire di tale agevolazione si ha tempo fino al prossimo 31 dicembre 2015, anche se è stata già annunciata una possibile proroga al 2016.

L’immobile acquistato o assegnato, per usufruire delle agevolazioni previste, deve essere soggetto o a interventi di restauro, risanamento conservativo (ad esempio integrazione di impianti) o di ristrutturazione edilizia.

Detrazioni acquisto edifici ristrutturati

Detrazioni acquisto edifici ristrutturati

L’importo totale della detrazione, come anticipato, è previsto nella misura pari al 50 per cento per le spese sostenute per l’acquisto dell’immobile nel periodo compreso dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2015 (probabile proroga al 2016).

La detrazione deve essere suddivisa in 10 rate annuali di uguale importo e per un tetto massimo di spesa pari a 96mila euro, ammontare riferito ad ogni singola unità immobiliare.

L’acquirente o l’assegnatario dell’immobile dovrà calcolare la detrazione, qualsiasi sia il valore degli interventi eseguiti, su un importo pari al 25 per cento del prezzo di vendita o  di assegnazione.

Con riguardo invece alla documentazione per usufruire dell’agevolazione, bisogna provvedere a conservare l’atto di acquisto o di assegnazione, nell’eventualità di futura richiesta da parte del fisco.

Il pagamento può essere effettuato anche diversamente dal bonifico.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta