Gioielli di Emanuela Bergonzoni


Creazioni gioielli: collezione Day After Collection di Emanuela Bergonzoni

L’estetica

Destruttarare è l’imput creativo che ha dato vita alla collezione di gioielli in argento Day After Collection.

Emanuela Bergonzoni

In particolare la geometria perfetta del cilindro viene sottoposta a un forte crash che ne cambia l’aspetto. Questa operazione rende la sottile lastra del cilindro più resistente, le pieghe che si formano diventano punto di forza. Il nuovo oggetto non ha solo preso vigore nell’impatto violento, le increspature risultanti gli conferiscono una estetica morbida e sensuale , priva di spigolature,molto mediterranea e femminile.

Emanuela Bergonzoni

A questo punto è evidente che il nome dato alla collezione prende spunto dalla sua lavorazione: Day After, nel mio immaginario per esteso sarebbe il giorno dopo l’impatto, il nuovo oggetto è ai miei occhi un po’ come una fenice risorta , il cambiamento è necessario e doloroso ma il risultato è ancora migliore,forza e bellezza si armonizzano nella nuova vita.

L’etica

Quando parlo di gioielli ecocompatibili mi riferisco alla tecnica di lavorazione del metallo, in questo caso dell’argento.

Emanuela Bergonzoni gioielli

Per la realizzazione del gioiello sono necessarie molte ore di lavorazione e un ottima padronanza della tecnica orafa,in particolare la tecnica sopra descritta si chiama imbutitura , sono previsti l’uso di un imbutitore (parallelepipedo di acciaio) e di un martello, è quindi una tecnica assolutamente manuale e non inquinante.

Emanuela Bergonzoni

Per informazione generale la produzione di gioielli attualmente prevede l’impiego della tecnica di microfusione a cera persa, dove vi è uso di materie prime, come gesso e cere sintetiche e le conseguente problematiche risultanti dal loro smaltimento, in particolare il sale di silicio contenuto nei gessi usati per gli stampi è un materiale cancerogeno. In oltre le fonderie scaricano in aria (i fumi di scarico della cera evaporata) e in acqua (lavaggi con acidi vari).

Conclusioni personali

Emanuela BergonzoniSono stata convinta fin da subito della validità di questo progetto , per la prima volta in 25 anni di ricerca nel campo dei gioielli ho trovato che le mie aspettative in campo etico e ed estetico confluivano in una sola direzione, e con grande passione ho messo in gioco tutta me stessa per dargli vita.

Per maggiori informazioni visita il sito www.emanuelabergonzoni.com.

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta