Idromassaggio: 4 consigli per il perfetto uso


Fare il bagno in una vasca idromassaggio è il sogno di chi vuole rilassarsi e abbandonarsi completamente al tepore dell’acqua. Le vasche idromassaggio sono un prodotto molto delicato e usarle nel modo giusto è fondamentale per assicurarsi una durata lunga e un buon funzionamento. Ecco i 4 consigli per utilizzare al meglio il vostro idromassaggio senza danneggiarlo.

idromassaggio7
Un bagno in acqua calda è la cosa più rilassante del mondo: niente è cosi bello come abbandonarsi in vasca e restarci per ore come se il tempo si fosse fermato. C’è però un altro modo di fare il bagno, se possibile ancora migliore di un bagno in una classica vasca: la vasca idromassaggio.


Tuffarsi in un mare di bollicine che coccolano il nostro corpo come se qualcuno ci stesse facendo un massaggio rassodante è una bellissima sensazione. Ci basta stare fermi in quelle bolle per prenderci cura al meglio del nostro corpo.

Fare il bagno in una vasca idromassaggio ci aiuta a:

  • rassodare i punti critici del nostro corpo
  • ridurre gli inestetismi della cellulite
  • Ridurre la contrattura cervicale

Dati tutti questi benefici è importante tenere con molta cura la nostra vasca, per evitare il danneggiamento. Vi daremo 4 consigli utili per utilizzare al meglio la vostra vasca. Prima di capire come utilizzarla, vediamo insieme come funziona una vasca idromassaggio.

idromassaggio.12jpg


Vasca idromassaggio: come funziona

Chiunque abbia fatto almeno una volta un bagno in una vasca idromassaggio se ne è subito innamorato: la potenza massaggiante di quelle bollicine di acqua e aria dona una bellissima sensazione. Ma come si producono quelle bolle?


Leggi anche: Vasche idromassaggio da esterno

Vista dall’esterno, una vasca potrebbe sembrare una comune vasca da bagno. Se guardiamo l’interno, le cose cambiano: lungo le pareti interne della vasca sono infatti presenti dei bocchettoni.  Da li, escono le famose bolle.

Per ottenere la giusta pressione di aria e acqua, i bocchettoni sono collegati ad una pompa esterna che immette all’interno della vasca le nostre amate bolle. Le pompe a loro volta, sono collegate ad un motore esterno.

idromassaggio24

Vasca idromassaggio: non usare shampoo e bagnoschiuma

Uno dei primi consigli da seguire quando utilizzate una vasca idromassaggio è sicuramente quello di non utilizzare prodotti schiumosi come shampoo o bagnoschiuma. A differenza di quanto vediamo molto spesso in film e serie tv, creare tutte quella schiuma non farebbe altro che danneggiare i circuiti del sistema di filtraggio dell’acqua  ostruendoli.

Quando vi dedicate ad un idromassaggio, sappiate che dovrete rinunciare ai saponi.

idromassaggio16

Idromassaggio: non restarci troppo a lungo

Lo sappiamo: nel momento in cui sai entra in una vasca idromassaggio il tempo si ferma: vi rilassate talmente tanto da non volerne più uscire.  Per non affaticare troppo il nostro fisico è bene che le nostre sessioni di massaggio non devono durare più di 15-2o minuti.

La durata di una seduta di idromassaggio può variare a seconda della temperatura dell’acqua: solitamente, più è alta la temperatura dell’acqua minore la durata del massaggio. Per rendere tutto ancora più piacevole, potrete utilizzare oli e sali profumati. L’aroma terapia ha infatti un  indiscusso effetto benefico sulla nostra mente, riducendo stress e tensione.

idromassaggio15

Fare la doccia prima di entrare

Per evitare di contaminare l’acqua e quindi danneggiare le bocchette della vostra vasca, è consigliato di fare una piccola doccia prima di entrare in vasca: può sembrare un contro senso ma è un passaggio molto importante. Per evitare che l’acqua si sporchi e danneggi i tubi di filtraggio, lavarsi è fondamentale.

Quindi, anche se sembra molto simile ad un comune bagno, una seduta di idromassaggio è qualcosa di totalmente diverso. L’utilizzo di questa vasca ha infatti uno scopo prettamente terapeutico e il suo utilizzo è vietato a chi soffre di determinate patologie come diabete o ipotensione.

idromassaggio2

Legate i capelli

Ultimo importantissimo consiglio per i neofiti dell’ idromassaggio: prima di entrare in vasca controllate di avere i capelli legati: la forza motrice dell’aria potrebbe attirare i vostri capelli verso le bocchette. Immaginate il dolore di restare impigliati in una vasca. Per evitare questo inconveniente il nostro consiglio è quello di legare i capelli se sono lunghi.

Metodo ancora migliore sarebbe utilizzare le cuffie da piscina in tessuto. piccolo trucco di utilizzo: prima di indossarla, bagnatela in un pò d’acqua poi strizzatela: questo la renderà più malleabile quindi più facile da indossare.

Questi sono i nostri consigli per utilizzare al meglio la vasca idromassaggio. Potete prenotare una spa, istallarne una a casa o addirittura trasformare la vostra vasca da bagno in un sistema idromassaggio. Come?  Sono disponibili in rete dei dispositivi elettronici, per esempio tappetini, in grado di simulare il movimento dell’acqua durante una seduta di idromassaggio.

Non vi resta che scegliere il sistema che preferite e concedervi questa piccola coccola. Se associato ad una buona alimentazione, l’ idromassaggio ha anche un effetto snellente.

pulire-idromassaggio-5

Idromassaggio foto e immagini

Angela Avallone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta