Campagna di sensibilizzazione: 8 gradi non è niente !


Screenshot 2013-03-06 at 15.28

Fortunatamente l’essere umano, nonostante i suoi innumerevoli errori fatti nel corso della storia, preserva ancora la sua sensibilità.

E questo è un bene, soprattutto per fronteggiare alcune piaghe dell’era moderna, o forse converrebbe dire, di questi ultimi anni di crisi economica.

Ma cosa c’entra la sensibilità con la crisi economica?

Bene, l’agenzia tedesca Havas Worldwide di Düsseldorf in collaborazione con il FiftyFifty (magazine che si occupa di aiutare la gente povera e che vive per strada), ha voluto organizzare una candid camera in un cinema della città, per mostrare e far vivere agli spettatori una infinitesima parte del vero disagio che affrontano i senzatetto ogni giorno per le strade della città.

Screenshot 2013-03-06 at 15.31

Una volta in sala gli spettatori si sono ritrovati con il riscaldamento spento ed un video che mostrava loro alcune testimonianze di persone che perdendo tutto, si sono ritrovati a vivere per strada.

Per rendere il tutto più veritiero sono state distribuite in sala delle coperte, le quali hanno riscaldato gli infreddoliti e scossi spettatori.

Sulle coperte sono stati stampati i codice QR, che permettevano di fare una donazione.

E questo il video:

L’anno prima era stato creato un’altro tipo di evento per sensibilizzare la gente, chiamato The Invisible Man:


Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta