Tendenze cucine 2022: colori, arredi, illuminazione, rivestimenti

Come scegliere una cucina di tendenza nel 2022: ad angolo, con isola, con penisola. Tutte le novità in fatto di colori, rivestimenti, illuminazione.

tendenze-cucine-2022-1

Si sa, soprattutto in Italia la parte più conviviale della zona giorno è la cucina. Si tratta di una stanza in cui non solo ci si dedica alla preparazione dei pasti, ma si sta insieme con familiari e amici. Per questo motivo dev’essere dotata di tutti i confort, ma anche estremamente pratica e funzionale.

Com’è facilmente immaginabile sarà una delle stanze più personalizzate di tutta la casa, una di quelle in cui si noterà subito il carattere dei padroni dell’abitazione. Seguire i propri gusti personali non significa ignorare del tutto le tendenze del momento, bensì prenderne ispirazione e magari reinterpretarle a seconda delle proprie esigenze.


Leggi anche: Tendenze colori 2022: le mode che verranno

La cucina del 2002 è moderna, altamente tecnologica ma sempre accogliente e raffinata. Lo spazio è organizzato al meglio, dal piano di lavoro alla disposizione degli elettrodomestici che hanno il loro posto preciso. La parola d’ordine è funzionalità pertanto tutto è accessibile e sempre a portata di mano. Ecco perché il design minimale è quello che trova maggiore applicazione.

In effetti, il minimal è tra i più apprezzati perché adattabile anche agli spazi più piccoli, tipici degli appartamenti in città. Anche il più ristretto degli angoli cottura potrà diventare di gran moda, con pochi semplici accortezze e un’occhiata ai trend dell’anno che verrà.

tendenze-cucine-2022-3

La cucina del 2022 si prepara ad essere accogliente anche nella forma. Infatti, se lo spazio lo consente, senza dubbio sarà ad angolo, progettata proprio per consentire di svolgere tutte le attività quotidiane con estrema facilità.

L’idea alla base della creazione degli spazi è che siano comodi e moderni; a tal proposito, il forno non è più incassato sotto il piano cottura bensì in una posizione più agevole ovvero in una colonna a parte, magari accanto al frigorifero.

Anche la dispensa sarà in colonna oppure addirittura collocata in tutt’altra stanza, un dettaglio di gran moda, sebbene in apparenza sembri un ritorno al passato, alle case delle nonne. Si tratta di un elemento valido per l’organizzazione interna degli spazi che contribuirà a migliorare la routine di tutto i giorni: ecco lo scopo dell’interior design del 2022.


Potrebbe interessarti: Snaidero catalogo 2021

Se invece le metrature sono contenute o magari non si vuole sovraccaricare l’open space si può pensare ad una penisola, ottima anche per dividere il living dalla cucina senza togliere ariosità agli spazi. La penisola ha la doppia funzione di piano di lavoro e tavolo, quindi un elemento funzionale destinato sia alla preparazione dei pasti che al loro consumo.

Colori di tendenza

tendenze-cucine-2022-2

Tra le parole d’ordine della casa del 2022 c’è ecosostenibile. Ecco perché i materiali maggiormente impiegati saranno quindi ecologici ed eco-friendly.

Sono diversi anni ormai che il legno naturale è protagonista, sia per le sue caratteristiche intrinseche sia per la sua innata eleganza. Accanto ad esso la pietra, utilizzata non solo per il lavabo ma anche per il piano di lavoro, e il vetro, in grado di separare senza dividere e di portare luminosità all’ambiente.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Passiamo ora ai colori. Quelli più trendy per le cucine del 2022 saranno il nero e il grigio, in abbinamento a tinte metalliche come bronzo, rame (dai un’occhiata alla fotografia all’inizio del paragrafo) e oro. Quest’ultimo si troverà spesso accostato al bianco puro o avorio e al blu, anche in altri ambienti della casa.

L’elemento chiave resta il minimalismo quindi le fantasie, siano esse floreali o geometriche, vengono un po’ messe da parte. Tranne che nei pavimenti, ma ne parleremo nel prossimo paragrafo.

Rivestimenti all’ultimo grido

tendenze-cucine-2022-5

Quando si scelgono i rivestimenti in cucina, sia esso il paraschizzi sul retro del piano cottura oppure proprio il pavimento, bisogna essere molto coscienziosi e pensare a qualcosa che sia non solo esteticamente bello, ma prima di tutto facile da pulire e tenere in ordine.

Per questo motivo nel 2022 tornerà alla ribalta il grès porcellanato, poco poroso e semplice da manutenere. In alcuni casi sarà possibile applicare dei trattamenti antibatterici che lo rendono ancora più appetibile per tutti coloro che sono diventati particolarmente sensibili al tema della protezione da virus e batteri. Di gran moda anche le piastrelle a mosaico e il legno di recupero.

La vera tendenza dell’anno venturo sarà l’unione di questi due materiali: abbinare le piastrelle al parquet, in cucina o nella zona living, è il vero trend del 2022. Le proposte sono davvero svariate e comprendono anche le tradizionali cementine.

Illuminazione d’avanguardia

tendenze-cucine-2022-4

Abbiamo accennato che tra i metalli più utilizzati nel 2022 ci sarà il vetro. Questo avverrà soprattutto nel campo dell’illuminazione, in abbinamento al metallo.

Essendo le cucine dotate di isola o penisola, le lampade saranno sospese, con design insoliti e di molteplici colori.

Tendenze cucine 2022: immagini e foto

Non perdere questa gallery fotografica con tante immagini da cui trarre ispirazione. Progettare la cucina dei propri sogni seguendo il gusto personale non significa tralasciare le tendenze del momento: scopri quali sono.

Maria Chiara Barsanti
  • Laurea in Relazioni Internazionali presso L'Orientale di Napoli
  • Esperta in Digital Marketing e Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle
Suggerisci una modifica