Soggiorno total white: 5 fattori da rispettare


Arredare il soggiorno in total white: consigli, trucchi e suggerimenti per incantare e stupire gli ospiti. Le scelte più adatte per essere in linea con questa moderna tendenza d’arredo.

soggiorno-total-white-10


L’arredamento di un appartamento in total white è una splendida suggestione che dimostra gusto per l’estetica, una certa passione per l’ordine e la linearità, oltre a trasmettere sensazioni di pace e tranquillità.

Molto in voga fra gli interior design che sempre più lo consigliano come scelta d’arredo chic, il total white ha come ogni tendenza un decalogo da rispettare.

Arredare non è soltanto sistemare i mobili più adatti e pratici, ma richiede un certo rigore, senza essere però eccessivo, che permette di avere il comfort ideale in casa.

Il soggiorno total white non fa eccezione: stanza spesso luogo di incontri e momenti di piacere, il living moderno permette di esprimere sempre più parte della propria personalità, potendosi sfogare nell’acquistare pezzi d’arredamento dal design unico, anche soltanto da guardare ed ammirare.


Soggiorno total white: 5 fattori chiave

soggiorno-total-white-9

Per conoscere meglio ed apprezzare questo stile d’arredamento, occorre tenere a mente, prima di avviare il progetto d’arredo, 5 punti chiave che andranno rispettati. Vediamo quali sono e come fare.

Scegliere il bianco

soggiorno-total-white-2

Si penserà che il bianco sia unico e dunque senza problemi, si possa indicare all’imbianchino di acquistare barattoli di vernice senza farsi troppi problemi.

In realtà non è così in quanto sono diverse le sfumature che il bianco può avere, potendole mixare ed adottare in base alla luce che proviene dalle finestre e dagli altri locali.

Il rischio di abbagliamento è infatti sempre notevole nel caso dell’arredo total white, dunque, oltre a farsi consigliare dagli addetti ai lavori, valutate l’ampiezza del locale, la luce naturale e quella artificiale che vorrete sistemare.

soggiorno-total-white-4

Anche la localizzazione geografica dell’appartamento è importante da considerare. Una casa al mare, in una località del mediterraneo, vedrà un interessante utilizzo della versione gesso, per trasformare l’abitazione in un luogo antico, classico, dal fascino che non tramonta mai.

Un appartamento in città, dove spesso la luce è un fattore che può risultare carente per via delle costruzioni addossate, può prediligere un bianco più lucido, adatto a catturare ogni minimo fascio di luce.

Contrasti cromatici

soggiorno-total-white-13

La linearità del colore e la sua unicità lo rende adatto per grandi spazi, dove si apprezza l’ordine ed il rigore e magari, talvolta, si fa fatica a trovare lo stile d’arredo che meglio ci caratterizza.

Anche lo stile total white però apprezza i cambi di tono ed i contrasti cromatici che possono valorizzare determinati mobili. Ecco che allora la presenza di un dipinto moderno, futurista piuttosto che di una poltrona dal design unico, con linee definite ma in un colore acceso come può essere il rosso, possono essere elementi decisivi nel farvi apprezzare la scelta.

Divano bianco

soggiorno-total-white-11

Il divano è l’argomento principale delle discussioni quando si deve arredare il soggiorno od anche, in parte, rinnovarlo. La forma rigida o sinuosa, la sua ampiezza, a 2/3/4 posti, la presenza di una postazione chaise longue piuttosto che un divano angolare, adatto per stanze rettangolari, ecco tutti questi fattori vanno attentamente valutati quando si è in fase di arredo del salotto.

Non ultimo il colore: il divano bianco è senza dubbio molto elegante e chic, spiccando in qualunque contesto venga inserito. La sua particolare naturalezza però, lo rende meno adatto quando si è restii nel fare le pulizie di casa.

soggiorno-total-white-8

La trascuratezza risalterà immediatamente: nel soggiorno total white però, senza un divano bianco, sarà molto difficile creare il contesto ideale.

Un colore alternativo come il nero, grigio od anche una proposta in tinta marrone possono comunque andare bene, soprattutto se si sta arredando un open space od un locale molto grande, dove conta il gioco delle proporzioni.

Abbinare vetro e metallo

soggiorno-total-white-14

Sembrerà a prima vista, di replicare lo stile industriale presentando un soggiorno nel quale vetro e metallo sono accoppiati e presenti per definire determinati mobili od anche per arricchire la struttura di arredi preziosi.

Un esempio di questo abbinamento è il tavolino in cristallo nel soggiorno, un elemento che spicca immediatamente per la sua lucentezza.

soggiorno-total-white-tavolino

L’importanza del mobile è determinata anche dalla sua struttura. Gli angoli leggermente arrotondati, la perfetta trasparenza oltre alle rifiniture in metallo delle gambe ne definiscono la forma e l’aspetto estetico.

Poi, si può optare anche per un tavolino dal design eccezionale, con la struttura portante interamente in vetro e situata esattamente nel centro, sotto il ripiano.

Cura dei dettagli

total-white-idee-originali

I dettagli sono molto importanti: non pensate di cavarvela facilmente creando un ambiente unico soltanto perchè avete scelto per le pareti, il pavimento ed i mobili la tinta più naturale che esista.

Oltre ai contrasti cromatici, sono diverse le opportunità per spezzare l’armonia, sistemando in alcuni angoli piuttosto che su una mensola o vicino all’ingresso, un complemento d’arredo, una piantina piuttosto che un portariviste in pelle.

white-total

I complementi non saranno mai essenziali nel rendere comoda la vita in casa, ma aiuteranno a rompere in maniera gentile l’armonia, per evitare che vi annoiate.

Soggiorno total white: galleria delle immagini

Nella galleria delle immagini tante altre suggestive idee per arredare casa secondo i canoni del total white.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta