Perché scegliere la cucina a ferro di cavallo


Se devi arredare la tua cucina e non sai a quale soluzione affidarti tra le tante: perché non provare quella a ferro di cavallo? Oggi ti parleremo di questa disposizione, ideale per chi ama cucinare ma non solo. I motivi per scegliere la cucina a U.

cucina-a-U-copertina


Quando si progetta una cucina lo si fa sempre in relazione allo spazio che si ha a disposizione e a come esso si sviluppa. In base a questo e alle proprie esigenze personali si può optare per una composizione piuttosto che per un’altra.

Composizioni parallele o lineari, cucina a L, cucina a isola o a penisola: ogni cucina ha una propria disposizione e ciascuna un proprio vantaggio.

Scopriamo insieme il segreto della composizione a ferro di cavallo, detta anche ad U, che, a differenza delle composizioni lineari, tra le più gettonate in cucina, offre maggiore funzionalità. Vediamo insieme i suoi punti di forza.

cucina-a-U-9


Ergonomia

Quando si organizza la cucina bisogna fare i conti con un po’ di elementi. Tutto deve essere alla giusta distanza e altezza, consentire libertà di movimento e perfetta organizzazione. Ecco che scende in campo l’ergonomia: scienza da avere come punto di riferimento nella progettazione e che suggerisce piccoli accorgimenti per risolvere problemi quotidiani e avere tutto a portata di mano.


Leggi anche: Come scegliere la cucina in stile scandinavo

Parola d’ordine: eliminare tutto ciò che può ostacolare i movimenti. Come renderli fluidi? Te lo spieghiamo con un altro concetto che si sposa alla perfezione con l’ergonomia e la cucina a U: il cosiddetto triangolo di lavoro. Vediamo insieme di cosa si tratta.

cucina-a-U-ergonomia

Il triangolo di lavoro

La cucina a ferro di cavallo viene considerata dagli esperti una soluzione tra le più versatili e funzionali. Tutto è raggruppato intorno a tre punti nevralgici:

  1. zona cottura: luogo in cui si cucina
  2. lavello e lavastoviglie: luogo in cui si lava
  3. frigorifero e dispensa: luogo in cui si conserva il cibo.

Si disegna un triangolo immaginario in cui ciascun vertice corrisponde ad una delle tre zone cruciali che abbiamo appena indicato, intervallate da utili piani di lavoro. Questo garantisce ampi spazi di manovra e la possibilità di cucinare a due senza interferenza alcuna. Un valore aggiunto rispetto alla disposizione lineare in cui, per forza di cose, tutto si sviluppa su un solo lato.

cucina-a-U-triangle

Perché scegliere la cucina a ferro di cavallo: quali spazi?

È a partire da questi concetti che si sviluppano progetti interessanti e che rispondono sempre ad esigenze personali del singolo cliente. La cucina a U ben si presta ad essere inserita sia in pochi mq, ottimizzando al meglio gli spazi, sia in una stanza più ampia dove sfruttare la grandezza per dare maggiore flessibilità e organizzazione. Cosa c’è di più pratico che preparare la cena tendendo d’occhio i bimbi che giocano in soggiorno o intrattenendo gli ospiti?

Il bello è che si tratta di un modello che è possibile applicare sia a cucine quadrate che rettangolari in cui sfruttare due, o meglio, tre lati. La somma ideale? Non dovrebbe superare i 650 cm, stando alle indicazioni degli esperti. Vediamo altri vantaggi in base a qualche esempio pratico.

cucina-a-U-12

3 motivi per sceglierla

I motivi per cui scegliere la cucina a ferro di cavallo non finiscono qui, scopriamoli insieme:

  1. Penisola: è possibile dotare la tua cucina a U con diversi tipi di penisola a seconda, sia dello spazio che abbiamo, che dell’uso che intendiamo farne. Se disponi di un open space, ad esempio, puoi scegliere una penisola con lavello o piano cottura o un semplice piano d’appoggio in più utile anche come banco colazione o per una cena informale.
  2. Ti consente di accogliere gli ospiti cucinando: questo è uno dei grandi vantaggi di questa soluzione. Puoi continuare a cucinare e intrattenere agevolmente gli ospiti oppure decidere di puntare sulla collaborazione e dividere i compiti in cucina lavorando a 4 o più mani senza intoppi!
  3. sedute in più: in una cucina a U attrezzata con penisola basterà qualche sgabello per offrire una seduta in più agli ospiti o come tavolo dei bambini. Ottimo no?

cucina-a-U-2

Questione di bellezza

Concludiamo in bellezza. Al di là dei motivi pratici e funzionali che abbiamo elencato c’è un motivo puramente estetico. L’eleganza di questa soluzione accompagnata alla semplicità e alla sinuosità delle linee che la contraddistinguono, danno quel quid in più che ti farà propendere per questa scelta.

cucina-a-U-15

Perché scegliere la cucina a ferro di cavallo: foto e immagini

Se credi che la cucina a U sia la soluzione ideale per te e cerchi altre idee, dai uno sguardo alle immagini che abbiamo selezionato per te: troverai di sicuro qualche spunto in più per arredare alla perfezione e senza errori la tua cucina! Se hai dubbi rivolgiti sempre agli esperti che ti sapranno consigliare al meglio. Sperimenta nuove soluzioni e nuovi vantaggi!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta