Come togliere macchie di bruciato dal pavimento: 3 esempi pratici + 1

Come togliere macchie di bruciato dal pavimento: scopri con noi degli utili trucchetti per porre rimedio alle antiestetiche bruciature presenti su di esso. Legno, ceramica, marmo o moquette? Leggi il rimedio giusto per ciascuna tipologia. 

togliere-macchie-brucaito-pavimento

Diverse possono essere le ragioni per cui ti puoi ritrovare con un pavimento bruciacchiato in alcuni punti: dalla cicca di sigaretta scivolata inavvertitamente sulla moquette alla traccia lasciata dal legno rovente appena uscito dal camino. Niente panico: se il danno non è grave ed è rimasta solo una macchia, abbiamo la soluzione giusta per te.

Anche se si tratta di una delle tipologie di macchie più difficile da rimuovere e, inoltre, di un procedimento lungo, effettuando tutti i passi con accuratezza e attenzione, riuscirai di certo a risolvere il tuo problema.

Nel corso del nostro articolo ti guideremo nella corretta rimozione di queste macchie indicandoti il giusto procedimento per ogni tipologia di pavimento. Iniziamo pure.


Leggi anche: Come togliere le macchie di bruciature dai tessuti

togliere-macchie-brucaito-pavimento-2

Occorrente per rimuovere le macchie di bruciato

Per prima cosa dobbiamo sapere che, al di là del giusto modo di procedere, fondamentale per una buona riuscita di quest’impresa è avvalersi degli strumenti e dei prodotti giusti. Ti diamo tutte le informazioni di cui hai bisogno per mettere insieme quelli più efficaci.

Panno morbido e secchio saranno gli strumenti principali. Per quanto riguarda i prodotti giusti puoi utilizzare: detergente neutro, sapone di Marsiglia, candeggina, acido muriatico, alcol ma anche i più naturali aceto e bicarbonato di sodio. Non può mancare, inoltre, acqua a volontà, meglio se calda.

A questo punto possiamo procedere, con i dovuti distinguo, a seconda delle superfici con cui abbiamo a che fare. Pronto a scoprire quale fa al caso tuo? Andiamo.

togliere-macchie-brucaito-pavimento-occorrente

1. Eliminare macchie da piastrelle in ceramica

Le piastrelle in ceramica, per la bellezza e la praticità che le caratterizzano, rappresentano la scelta ideale soprattutto in cucina. In quest’ambiente tuttavia l’avere a che fare con fuochi e fiamme può comportare rischi maggiori di incidenti e non ne sono immuni le nostre  amate piastrelle. Se inavvertitamente cadesse una padella sul tuo pavimento come intervenire?

Per prima cosa procurati una spugna poi metti a scaldare dell’acqua e crea una miscela con il bicarbonato di sodio. Procedi pian piano, impugnando bene la tua spugnetta, con movimenti lenti ma decisi, fino a rimuovere del tutto la macchia. Se dovesse risultare difficile lascia agire acqua e bicarbonato per 10 minuti e il risultato sarà assicurato. Passiamo al nostro amato parquet.


Potrebbe interessarti: Come togliere le macchie di bruciato dal top della cucina

togliere-macchie-brucaito-pavimento-piastrelle

2. Come togliere macchie di bruciato dal pavimento in legno

La delicatezza del parquet è una caratteristica con cui fare i conti soprattutto quando si parla di macchie. Bisogna procedere con molta cautela per non rischiare di rovinare il tuo pavimento per sempre.

Tutto ciò che ti serve per bruciature superficiali sarà:

  • lana d’acciaio fine
  • 1/2 cucchiaino di olio minerale
  • panno umido
  • goccio d’acqua.

Versa mezzo cucchiaino di olio minerale sulla lana d’acciaio, il suo essere più fine rispetto alla carta vetrata è la caratteristica ideale per rimuovere i segni di bruciatura sul parquet senza arrecare danni. Strofina più e più volte seguendo le venature del legno e solo in una direzione fino a che i segni di bruciatura non schiariranno prima e spariranno poi. Con un panno morbido appena inumidito ripulisci la zona e il tuo pavimento tornerà a risplendere.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

E se i segni di bruciatura fossero più profondi? L’intervento deve essere più deciso. Allora armati di una lama di taglierino o carta vetrata a grana fine per rimuovere la parte superficiale, leviga la zona, ripulisci e nutri con dell’olio apposito per uniformarne il colore.

togliere-macchie-brucaito-pavimento-cop

3. Eliminare le macchie dal pavimento in marmo

Se hai scelto l’eleganza senza tempo del marmo per i tuoi pavimenti, ricordati che si tratta di un materiale delicato e va protetto usando solo ingredienti naturali e poco aggressivi: acqua e sapone di Marsiglia per la pulizia sono perfetti! Ma se si dovesse macchiare come intervenire?

Qualche goccia di succo di limone per bruciature superficiali o candeggina per quelle più profonde (2 cucchiai per ogni litro di acqua) sono quel che occorre. Pulisci la zona con una spugnetta abrasiva appena umida, avendo cura di non sfregare troppo, e il pavimento tornerà a brillare.

Come-pulire-marmo-1

4. Togliere macchie di bruciato dalla moquette o dal tappeto

Segui, infine, le nostre utili indicazioni in caso di bruciatura sulla moquette o sul tuo prezioso tappeto. Se ti dovesse capitare sia su una piccola zona che su una più vasta, il trucco è sostituire. Occorrono strumenti giusti e di precisione: forbicine, pinzetta e tanta pazienza.

Procedi rimuovendo la parte interessata dalla bruciatura e riempi il vuoto creatosi con fibre che prenderai in prestito da una zona più nascosta. Incollale con cura e poni al di sopra della zona un peso per assicurarti una buona riuscita. Ultima mossa: pettina la parte e la moquette tornerà come prima.

togliere-macchie-brucaito-pavimento-legno-3

Togliere macchie di bruciato dal pavimento: immagini e foto

Segui le indicazioni che ti abbiamo appena fornito e sarai in grado di donare una seconda vita al tuo pavimento. Dai uno sguardo alle immagini che seguono per renderti conto dei danni che una bruciatura può provocare ai materiali e lasciati sorprendere dai risultati.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica