Come preparare la tavola per il brunch


Come si prepara la tavola per un brunch? Scopri quali sono i segreti per allestire in modo impeccabile per stupire tutti i tuoi ospiti. Consigli su quali pietanze preparare e cosa scegliere per allestire la tua tavola.

preparare-tavola-brunch-1


Il brunch è quell’idea geniale che hanno avuto gli inglesi per coniugare la colazione con il pranzo. Non ti va di metterti in cucina due volte per la colazione e il pranzo, o semplicemente ti sei svegliato così tardi che è ormai ora di mettersi a tavola? Bene, sei in tempo per preparare un buon brunch!

Ormai è così apprezzato da essere diventato di tendenza invitare i propri amici a casa per un brunch domenicale. Se vuoi lasciarti “trascinare” anche tu da questa ondata quindi, non puoi farti trovare impreparato ma devi conoscere come si prepara la tavola per il brunch in modo impeccabile per fare bella figura con i tuoi invitati.


L’organizzazione del brunch

In qualsiasi occasione l’organizzazione è fondamentale e questo vale anche per il brunch, perché anche se è vero che si tratta di un evento informale tra amici, non si può comunque fare a meno di una buona preparazione. Per la buona riuscita di un brunch devi quindi tenere in considerazione queste cose:


Leggi anche: Come preparare la tavola per l’aperitivo: 5 idee trendy

  • l’orario in cui generalmente inizia un brunch è tra le 11 e le 15, però puoi scegliere un diverso orario di inizio e comunicarlo ai tuoi amici.
  • Ricorda che si tratta di un evento informale quindi anche il tuo abbigliamento dovrà esserlo per non mettere in imbarazzo i tuoi amici che si ritroveranno davanti un padrone di casa in abiti eleganti.
  • In base al numero degli ospiti che avrai in casa, decidi qual è il posto migliore dove posizionare la tavola in modo che ci sia abbastanza spazio per muoversi tra una pietanza e l’altra.
  • Dovrai poi decidere se effettuare il brunch comodamente seduti a tavola oppure in alternativa farlo svolgere in piedi, ma in questo caso poi dovrai assicurarti che ogni ospite abbia una propria seduta lontana dal buffet.
  • Ora che avrai deciso l’orario di inizio, dove posizionare la tavola e come preparare il brunch, non ti resta che decidere il menù delle pietanze da proporre. In primis dovrai assicurarti di conoscere i gusti e le intolleranze dei tuoi ospiti, perché tra loro potrebbero esserci persone allergiche a gran parte del cibo che hai preparato o qualcuno potrebbe essere vegetariano o vegano e quindi dovrai preparare qualcosa anche per loro per non lasciarli a digiuno.

preparare-tavola-brunch-2

Il menù del brunch

Trattandosi di un perfetto mix tra la colazione e il pranzo, è importante che il cibo che metterai a disposizione dei tuoi commensali sia quindi vario e soprattutto andrà servito in modo che sia facile per loro servirsi da soli e quindi già affettato e tagliato. Di seguito ti facciamo un elenco delle pietanze che potresti preparare per il tuo brunch così da non trovarti impreparato nella scelta del tuo menù.

Piatti salati

Con la scelta dei piatti salati c’è davvero una vasta scelta. La maggior parte dei piatti sono preparazioni fredde, ma nulla toglie che puoi servire ai tuoi ospiti qualcosa di caldo da preparare in anticipo e scaldare al microonde qualche secondo prima di servire a tavola. Questi sono alcuni dei piatti salati che potresti preparare:


Potrebbe interessarti: Come preparare la tavola per San Valentino

  • frittata, da servire già tagliata in pezzi
  • torte rustiche, quiche alla pancetta, al salmone o alle verdure
  • panini piccoli farciti con affettati vari e formaggi
  • parmigiana di melanzane o zucchine
  • creme di formaggi spalmabili
  • pancake
  • uova strapazzate e bacon
  • bruschette con pomodorini freschi o pomodori secchi, a seconda della stagione
  • insalate, da preparare in contenitori monoporzioni già con la sua forchettina in modo che ogni ospite ha già il suo piatto di insalata pronto.

preparare-tavola-brunch-8

I dolci

In un brunch che si rispetti non può mancare la parte dolce quindi dovrai darti da fare anche per offrire ai tuoi ospiti questa versione. Tra i dolci che puoi servire a tavola ci sono:

  • yogurt
  • marmellate
  • fette biscottate o pane tostato
  • frutta fresca di stagione
  • brownies
  • cupcake
  • pancake
  • muffin
  • biscotti
  • crostate.

preparare-tavola-brunch-3

Le bevande

Per quel che riguarda la scelta delle bevande anche qui la varietà è d’obbligo, ma se proprio non sai cosa servire in un pasto così particolare ci abbiamo pensato noi a creare una lista delle possibili proposte che puoi fare ai tuoi ospiti.

  • Succhi di frutta
  • Cappuccino
  • Caffè
  • caldo o freddo, se si sta svolgendo d’estate.

Generalmente in un brunch non è previsto la presenza di alcool, ma se vuoi offrire anche una parte alcolica opta per uno spumante o uno Spritz.

Come apparecchiare la tavola per il brunch

Il brunch è un evento informale e per questo motivo potrai liberare la tua fantasia e apparecchiare la tavola come meglio preferisci.

  • Puoi ad esempio organizzare il tuo brunch e trasformarla in una tavola a tema. Il tema può essere semplicemente l’estate, le feste natalizie o Halloween. Quindi in base al tema scegli quali saranno i colori predominanti e da qui decidere ad esempio il tono della tovaglia, tovaglioli e bicchieri e abbinarli tra loro per creare armonia.
  • Non può certo mancare un centrotavola per dare un tocco in più. Va bene un centrotavola discreto come ad esempio un semplice vaso in vetro trasparente con dei fiori freschi.
  • Se il tuo brunch sarà svolto seduti a tavola puoi pensare di realizzare con il fai da te dei segnaposto per ogni invitato.

preparare-tavola-brunch-4

Come preparare la tavola per il brunch: immagini e foto

Scopri come sorprendere i tuoi amici preparando per loro un brunch di tutto rispetto, con cibi deliziosi e un allestimento degno di nota.

Miriam Zozzaro

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta