Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Gli arredi blu notte si prestano a tantissimi abbinamenti cromatici e si addicono ad altrettanti stili di arredamento. Ecco come abbinarlo per le pareti, i mobili e i complementi d’arredo in ogni ambiente della casa, dalla camera da letto alla cucina, passando per il soggiorno e il bagno.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Così intenso che osservandolo si ha come la sensazione di perdersi: il colore blu notte è uno dei più penetranti e profondi, sicuramente la nuance di blu più intrigante nonché una delle più amate per quanto riguarda il design e l’arredamento.

Questa sfumatura di blu che ricorda il cielo notturno è molto versatile: si presta, infatti, a tantissimi abbinamenti cromatici e si può inserire in contesti stilistici dei più diversi. L’importante, ovviamente, è scegliere gli accostamenti giusti.

Per il bagno, la cucina, la camera da letto e il soggiorno, il colore blu notte resta sempre – o comunque nella maggior parte dei casi – un’ottima idea, sia per le pareti che per gli arredi. Scopriamo come arredare casa in questa tonalità e come valorizzarla al meglio.


Leggi anche: Soggiorno in Blu: 50 vibranti proposte

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Colore blu notte: caratteristiche e significato

Il colore blu notte è la tonalità di blu più scura dell’intera palette e, come il nome stesso fa intuire, si ispira proprio alla cupa sfumatura di blu del cielo a notte fonda, quasi tendente al nero. Come altri punti di blu, primo su tutti il blu balena, anche il blu notte è ampiamente utilizzato nell’arredamento e viene particolarmente apprezzato per la zona sleeping.

D’altronde, il significato del colore blu notte ben si sposa alla camera da letto. Questo colore, infatti, evoca profondità e rilassamento, ma anche spiritualità e meditazione. Ne deriva che il colore blu notte sia perfetto per tinteggiare una parete della camera in cui si dorme – come quella dietro il letto, per esempio – e nondimeno anche per il soggiorno, se si desidera ricreare un’atmosfera rilassante nella zona living.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Abbinamenti con il blu notte

Un po’ come il nero e il grigio, entrambe tonalità molto scure, anche l’intenso e cupo blu notte si rivela piuttosto facile da abbinare. Gli abbinamenti tra cui scegliere sono molteplici, a partire proprio da quelli che prevedono blu notte e nero oppure blu notte e grigio.

Anche il binomio blu notte e bianco (così come quello blu notte e beige) è molto quotato, ma non mancano neppure idee originali che prevedono accostamenti poco prevedibili, come quello vivace con i toni di giallo e rosso oppure quello molto più delicato con il rosa.


Potrebbe interessarti: Mobili Bagno IKEA: idee e soluzioni low cost

Blu notte e bianco per arredi chic

Cominciamo da uno degli abbinamenti più chic e classici, quello del blu notte con il bianco. Specialmente per la cucina e per il bagno questo accostamento cromatico risulta piacevole alla vista e molto elegante. Basti pensare alla scelta di piastrelle bagno blu notte in abbinamento a sanitari bianchi oppure a quella di una cucina blu notte  con piano cottura e pareti bianche.

Il blu, accostato a tonalità altrettanto intense, rischia di appesantire l’ambiente. La vicinanza al bianco, invece, regala immediatamente l’impressione di uno spazio arioso e luminoso, mood perfetto per la cucina in particolare.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Blu notte e grigio per un ambiente elegante e ricercato

Un altro colore che si abbina a meraviglia con il blu notte è il grigio, specialmente nelle sue sfumature più scure e soprattutto se si desidera ricreare un ambiente elegante e raffinato. Il soggiorno blu e grigio antracite, per esempio, è un’ottima idea. Le pareti grigio scuro ben si sposano a divani e complementi d’arredo blu notte.

Eventualmente è possibile accostare mobili in legno ed elementi d’arredo tessili dai toni caldi per smorzare l’austerità di questa palette cromatica.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Arredi blu notte e legno per un’atmosfera accogliente

A proposito di legno e colori caldi, blu notte e legno stanno molto bene insieme. Che si tratti di legno scuro o di legno chiaro, questo accostamento risulta piacevole e regala all’ambiente un’atmosfera avvolgente e calorosa.

Non a caso, è sempre più frequente la scelta della cucina blu notte e legno: vi suggeriamo di optare per questo abbinamento se desiderate una cucina o una sala da pranzo che sia sì accogliente ma al contempo moderna e distante dalle cucine old style. Il legno chiaro, a tal proposito, è la scelta perfetta.

Abbinate dei faretti sospesi dal soffitto e optate per un arredamento minimal se vi piace questo stile.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Blu notte e rosa: l’abbinamento che non ti aspetti

L’abbinamento blu notte e rosa si discosta dagli altri, ben più consueti, ma ultimamente è molto apprezzato. Sfruttatelo per il soggiorno: abbinate alle vostre pareti blu notte un divano in velluto rosa e disseminate elementi d’arredo tessili come cuscini e tende in bianco o in grigio perla.

Il rosa non piace a tutti, specialmente in versione candy, ma scegliendo una tonalità di rosa leggermente più calda come il rosa salmone o il rosa antico non è detto che non si riesca a convincere tutta la famiglia.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Blu notte e giallo con tocchi oro per un’atmosfera luminosa e vivace

Come già anticipato, il blu notte può risultare cupo e troppo scuro. Un’idea per smorzarlo e dargli un tocco di luce è quella di abbinarlo a colori più accesi e vivaci, primo su tutti il giallo. Un soggiorno dalle pareti blu notte, per esempio, risulta ampiamente valorizzato da mobili nei toni del giallo e complementi d’arredo giallo oro.

Se vi piacciono i contrasti strong, il blu notte sta benissimo anche con il verde, l’arancione e il rosso.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Color blu notte: l’abbinamento con l’azzurro e gli altri toni di blu

Tra gli abbinamenti a cui si presta il blu notte spiccano anche quello con l’azzurro e con le altre tonalità della palette dei blu.

Per esempio, un letto blu notte si può tranquillamente abbinare a una parete blu balena o a un color petrolio, ma anche all’azzurro cielo. In linea di massima, il blu notte sta benissimo con tutte le nuance di blu e anche con tutte le sfumature di verde.

Blu notte: gli abbinamenti più spettacolari per l’arredamento

Blu notte abbinamenti: immagini e foto

I nostri consigli sugli abbinamenti più belli con il colore blu notte vi sono piaciuti? Allora, non perdetevi la galleria di immagini di seguito: troverete tanti spunti ispirazionali per arredare la vostra casa in blu notte.

Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio, indirizzo Internazionale
  • Autore specializzato di design e arredo d'interni
Suggerisci una modifica