Sdraio da giardino OBI: modelli estate 2022

Tiziana Morganti
  • Dott. in Storia Moderna

C’è un elemento d’arredo per esterni che, soprattutto in estate, è essenziale e fondamentale per vivere a pieno gli spazi all’aperto. Si tratta della sdraio che, pur nella sua semplicità, può presentare diverse varianti per funzioni e stile. Scopriamo insieme alcune delle proposte di OBI per l’estate 2022.

Sdraio da giardino OBI

Per i momenti da spendere in totale ed assoluto riposo, in quella sorta di pigrizia letargica dove l’unica compagnia gradita è quella di una bibita fresca e di un buon libro, c’è bisogno dell’aiuto di un piccolo elemento d’arredo, particolarmente efficace ed essenziale soprattutto durante la bella stagione.

Stiamo parlando della sdraio che oggi acquista forme e ruoli più attuali senza rinunciare all’idea di riposo.

Le sdraio da giardino sono un elemento essenziale da scegliere per il proprio piacere e per delle motivazioni d’arredo. Queste, infatti, possono contribuire anche a dare un tocco deciso di personalità al proprio spazio all’aperto senza dover ricorrere ad un arredo troppo complesso.

Se, poi, avete la fortuna di poter usufruire anche del potere rigenerante di una piscina, riescono ad ornare la zona insieme agli immancabili lettini. A questo punto, dunque, non rimane che andare a vedere più nel dettaglio quelli che sono i modelli migliori messi sul mercato da OBI.

1. Gravità zero

Sdraio da giardino OBI

Iniziamo con il dire che è il caso di mettere da parte le immagini old style dei vecchi e, più essenziali modelli pieghevoli in legno con seduta in tessuto poco traspirante e scarsamente confortevole per la schiena. Oggi, infatti, il mondo della sdraio ha fatto passi da gigante sia per la solidità e leggerezza della struttura che per i materiali utilizzati.

Il tutto per creare un prodotto che riesca a trovare un punto d’incontro tra il confort e la piacevolezza estetica. Una prova è data, ad esempio, dal modello Zero Gravità pensato e progettato da OBI.

In questo caso, infatti, ci troviamo di fronte ad una sdraio pieghevole grazie alla quale comodità, riposo e rilassamento non sono più un’utopia ma una certezza. La sua arma segreta, infatti, è rappresentata proprio dalla funzione mille posizioni d’inclinazione.

Il che vuol dire, in parole povere, che è possibile posizionare lo schienale come si vuole fino a quando non si trova quella più comoda per le proprie necessità. Il tutto, poi, si ottiene facilmente, senza alcuna fatica ma con il semplice gesto della dita.

Oltre a questo, poi, si tratta di un modello solido, dalla struttura in acciaio rivestito di poliuretano e con imbottitura in cotone. Particolare, quest’ultimo, che assicura freschezza anche nelle ore più calde.

Per terminare, Gravità zero ha la caratteristica salva spazio, soprattutto in caso di un giardino o uno ambiente  esterno non troppo ampio. Il suo sistema di chiusura permette a questa sdraio di essere risposta facilmente in un angolo, nel momento in cui non viene utilizzata, o in garage e cantina, durante i mesi invernali.

2. Relax basculante

Sdraio da giardino OBI

A chi non piace lasciarsi dondolare dolcemente mentre un leggero venticello di fine pomeriggio rende tutto più piacevole? Per ottenere questo effetto non c’è bisogno di acquistare un dondolo che, per dimensioni, potrebbe essere troppo invadente, soprattutto se il giardino non è sufficientemente ampio. Un’alternativa valida è rappresentato proprio dalla sdraio Relax basculante proposta da OBI.

Si tratta di un modello dalle linee allungate e molto snelle. L’immagine finale è quella di una seduta che si avvicina, per comodità, a quella di un lettino. La differenza, però, è che mantiene l’inclinazione della spalliera.

La sua struttura basculante, poi, permette di posizionare la schiena in modo diverso, riproducendo proprio un leggero dondolio. Ovviamente è possibile rimanere stabili, se si desidera. Per finire, lo scheletro è realizzato in acciaio verniciato a polvere, mentre il tessuto è in textilene.

3. Poltrona Lucy

Sdraio da giardino OBI

Per chi ama le ambientazioni vintage e non vuole rinunciare a questo tocco di datato anche per i propri arredi da esterno, la poltrona Lucy è, senza alcun dubbio, una delle scelte migliori. A darle questo stile è la sua struttura piuttosto solida e poco sinuosa, oltre alla scelta di un rivestimento che riporta automaticamente indietro nel tempo.

Anche dal punto di vista progettuale, poi, ci troviamo di fronte ad un modello dal gusto vintage. In questo caso, infatti, c’è un poggiapiedi fisso, che si ritrae quando deve essere riposta, ed uno schienale che può essere inclinato in cinque diverse posizioni. Insomma una scelta assolutamente valida ma che si adatta alla perfezione a chi ha una visione un po’ nostalgica di questo oggetto.

Sdraio da giardino OBI: foto e immagini

Se volete rinnovare le sdraio del vostro giardino prendete in considerazione i modelli prodotti da OBI, per ottenere un effetto di comodità e piacevolezza estetica come nelle immagini in galleria.