Monolocale da 24 camere: il minuscolo appartamento di Hong Kong


Un piccolo appartamento si trasforma in 24 camere diverse: il Tiny Apartment di Gary Chang

monolocale-pareti-scorrevoli


Sembra impossibile che un monolocale possa contenere 24 camere diverse ed altrettante attività domestiche.

Ed invece è esattamente ciò che ha creato Gary Chang, un designer e architetto di Hong Kong, che ha avuto l’ardire ed il coraggio di  trasformare il suo monolocale in ben 24 camere, utilizzando ogni minimo spazio facendo un saggio utilizzo delle pareti a scomparsa scorrevoli, in maniera da evitare l’intralcio delle ante che avrebbe notevolmente ostacolato il suo fantasioso progetto.

Monolocale con Pareti Scorrevoli

monolocale-24-camere

A questa abitazione non manca davvero nulla, dalla cucina alla camera da letto, dal bagno alla biblioteca, dalla videoteca alla sala relax.

L’appartamento è situato nel centro di Hong Kong , e rappresenta un notevole esempio di come, anche in un piccolo spazio, è possibile ricavare una confortevole abitazione.


Leggi anche: Come arredare piccolo appartamento

progetti-monolocale-24-camere

Chang è arrivato a questa soluzione dopo aver vissuto da solo dall’età di 14 anni quando i suoi genitori lasciarono l’appartamento, e dopo aver provato una serie di soluzioni diverse per l’ottimizzazione dello spazio.

monolocale-design

Dopo anni di studio nel suo appartamento, Chang ha finalmente raggiunto la soluzione ideale, attraverso pareti mobili e diversi sistemi di ottimizzazione degli spazi, creando ben 24 ambienti in un unico spazio di 32 mq.

L’appartamento è stato progettato e realizzato in funzione dei più moderni concetti di ecosostenibilità. Chang ha escogitato una maniera per risparmiare sul riscaldamento e sul raffreddamento in estate, sfruttando il fatto che il suo appartamento riceve luce naturale abbastanza costante, e dunque non accende praticamente quasi mai le luci.

Foto e Video Monolocale con 24 stanze

Questo sorprendente video parla da sè:

Filomena Spisso

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta