Come costruire serra fai da te


Come fare una serra in giardino: procedimento, progettazione, kit fai da te, dove posizionarla, prezzi in commercio. Definizione di serra e tipologie architettoniche: ad una falda, due falde, tunnel. Normativa, leggi e permessi per realizzare una serra.

serra-giardino-struttura-prefabbricata

Creare uno spazio dove coltivare legumi, ortaggi e verdure sta diventando una moda ed un interessante attività fai da te:

Costruire una serra in giardino è il passo giusto per dedicarsi alla natura in maniera proficua.

Il risultato finale sarà la creazione di una zona di casa dove coltivare prodotti biologici a km zero, ottenuti in maniera naturale, oppure dove collocare al riparo dalle intemperie le piante più delicate.

La serra è utile per poter coltivare le piante anche nei mesi invernali, posizionandole in una zona dell’abitazione non soggetta al freddo.


Definizione di Serra

serra-giardino-plastica

In sostanza la serra è un ambiente che viene realizzato mediante una struttura coperta, che possa ricreare le condizioni ambientali ideali per la crescita delle piante, costante durante le diverse stagioni dell’anno.

In serra è possibile coltivare piante, fiori, ortaggi e verdure.

serra-giardino-struttura-legno

In questo modo, è possibile avere sul balcone o terrazzo di casa, piante esotiche che troveranno nei mesi invernali miglior allocazione nella serra, al riparo così dal freddo e gelate, per essere prontamente cacciati nella nuova primavera-estate.

Come fare una serra in giardino: tipologie

Le serre si differenziano per il tipo di struttura architettonica che le contraddistingue.

Serra ad una falda

abitare-in-serra-casa

E’ il tipo di serra che viene appoggiata, per un lato, ad una parete dell’abitazione.

E’ la soluzione più semplice e la miglior realizzazione si ha scegliendo il lato esposto a sud-ovest; in tale situazione, il muro di casa consente di ridurre le perdite di calore.

Inoltre la serra solare è una realizzazione che permette la riduzione della spesa energetica e contribuisce quindi a tutelare l’ambiente, poichè grazie all’effetto serra si ha un accumulo di calore che viene sfruttato come riscaldamento domestico.

Leggere anche: abitare in una serra bioclimatica.

Serra a due falde

serra-giardino-interno-coltivazione

Detta anche a casetta, permette di far entrare maggior luce.

Una controindicazione è la forte dispersione termica, così come il vento potrebbe diventare un problema per la sostenibilità della struttura.

Serra tunnel

orto-in-giardino-serra

E’ la classica forma impiegata nei vivai professionali, ed è l’ideale quando la serra ha come funzione quella di coprire l’orto di casa.

Si differenzia dai precedenti modelli per la semplicità nella rimozione, potendo essere smontata, spostata e collocata in altra parte del giardino oppure rimossa definitivamente.

Come costruire una  serra in giardino fai da te: procedimento

abitare-in-serra-prefabbricato

La prima cosa da fare è realizzare lo schema base della serra, considerando la superficie da destinarle.

Bisogna calcolare il materiale occorrente per la realizzazione della serra partendo dalla struttura portante e quindi valutando il tipo di rivestimento.

Struttura portante

I modelli idonei, in base allo spazio, possono essere a casetta e a tunnel, soluzioni elementari per qualunque giardino di casa.

Uno dei materiali più idonei per il telaio è l’acciaio zincato antiruggine che offre stabilità e resistenza alla corrosione, potendo durare nel tempo.

Per strutture leggere vanno bene anche tubolari in plastica, mentre per strutture più solide ed interessate anche all’estetica, meglio protendere sul legno.

Consideriamo un montante lungo circa 2oo cm, ogni metro e mezzo,  ed un laterale ogni metro di altezza.

Quindi fissiamo nel terreno i montanti, ad una profondità di circa 25 cm.

A questi andremo ad intersecare i laterali da fissare con manicotti in gomma.

Materiali da impiegare per la copertura

serra-giardino-tunnel-struttura

In genere trattasi di un semplice telo di plastica trasparente più o meno spesso.

Si dovrà fare attenzione alla posa, evitando possibili tagli che farebbero perdere i benefici della copertura, ad eccezione dell’apertura per l’ingresso alla serra.

Evidenziamo che il telo dovrà essere molto più grande della struttura dovendo ricoprirla interamente.

Modelli con finestre e aperture

serra-giardino-struttura

Per modelli più complessi, dotati di porte e finestre, meglio affidarsi alle mani ed ai consigli di esperti del settore: una struttura pericolante, oltre che rivelarsi uno spreco di soldi, potrebbe provocare gravi danni alle cose ed alle persone in caso di maltempo.

Serra Kit fai da te

serra-giardino-finestra

In commercio esistono modelli molto semplici e pratici da montare, seguendo semplicemente le istruzioni nel libretto allegato alla confezione.

Disponibili nelle versioni a casetta, tunnel e a veranda, i kit fai da te prevedono la posa di tubi in alluminio o metallo da incastrare facilmente l’uno nell’altro, realizzando così un telaio leggero e resistente che può essere facilmente trasportato da 2/3 persone.

serra-giardino-portatile

Il peso della struttura permetterà la sua aderenza al terreno: non saranno necessari buchi nel terreno, sarà sufficiente scegliere una zona compatta.

Telo anti raggi UV

Con la posa del telo in polietilene anti raggio ultravioletti, avente in genere un’ apertura per la corretta ventilazione, si creerà il giusto microclima per una sana crescita delle piante.

Dove posizionare la serra in giardino?

serra-giardino

Un requisito importante è la zona in cui viene collocata la serra.

Il posto ideale è strettamente connesso alla tipologia scelta:

  • ad una falda, l’esposizione in pieno sud permette di godere di luce e calore in misura sufficiente;
  • in giardino deve essere collocata in pieno sole, dunque lontana da alberi o siepi che potrebbero ombreggiare la struttura durante l’arco della giornata. E’ da preferirsi così l’orientamento est-ovest, perché la struttura trasparente permetterà l’assorbimento della luce esterna anche nei momenti di minore intensità.

Quanto costa una serra?

serra-giardino-tunnel-porta

Trattandosi di modelli facilmente acquistabili nei negozi di bricolage, giardinaggio, prodotti per l’agricoltura ed anche online su i più noti siti di e commerce, un modello base a tunnel, con telo in pvc, dimensioni 200 cm x 300 cm x 175 cm di altezza è in vendita a partire da 50 euro circa.

I prezzi salgono al crescere delle dimensioni, in termini di profondità e larghezza: una serra di 6 m x 3 m x 2 m, per un totale di ben 18 metri quadrati, può costare circa 280 euro, una cifra comunque abbordabile.

Costruire una serra: normativa

serra-giardino-lengo-bianca

Attività piacevole per un tranquillo fai da te senza grossi pericoli, costruire una serra in giardino non richiede di per sé particolari permessi per la sua realizzazione.

Una sentenza della Cassazione ha specificato, realizzare una serra richiede un permesso preventivo od apposita autorizzazione quando è di dimensioni imponenti e costruita sopra una piattaforma di cemento armato.

Ancoraggio al terreno

serra-in-giardino

Dunque il concetto fondamentale è la modalità di ancoraggio al terreno: un modello prefabbricato che funge da copertura per la coltivazione delle piante, agilmente asportabile quando lo si desidera, può tranquillamente essere collocato nel giardino di casa.

Condominio e Vicinato

serra

E’ fatta eccezione per una struttura che potrebbe arrecare danni al vicinato ed alle cose altrui: se trattasi di un modello, anche costruito con il fai da te, che presenta elementi possibili di pericolo, antenne tv, tubi in laminato o parti che potrebbero ostruire la visione panoramica, sono oggetto di richiesta in Comune.

Dunque, qualora si abbia il desiderio di installare una serra di enormi dimensioni, da adibire anche a eventuale locale relax, meglio affidarsi al consiglio di un professionista esperto, geometra od architetto, che possa indicarvi la via corretta per una realizzazione a prova di contestazioni legali, condominiali e strutturali.

Serra: galleria delle immagini

Vediamo diverse tipologie di serre per trarre spunto e valutare al meglio l’idea che meglio si adatta alle proprie esigenze.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta