Come pulire la coclea della stufa a pellet


La coclea della stufa a pellet risulta sporca o, ancor peggio, intasata? In questo caso bisogna procedere con un’accurata pulizia che può essere fatta in pochi passaggi. Vediamo insieme come fare, in modo semplice.  

pulire-coclea-stufa5


Ormai si sono diffuse a macchia d’olio le stufe a pellet nelle nostre case. Si tratta di stufe che funzionano grazie alla combustione del pellet, appunto, un elemento di origine naturale, ricavato dalla lavorazione degli scarti del legno e della segatura, uniti alla lignina. Utilizzare questo elemento prevede la necessità di avere una stufa ad hoc.

Questa tipologia di stufe, conosciute largamente come stufe a pellet, presentano tra i vari elementi la coclea. Si tratta di una sorta di imbuto che, con una serie di meccanismi, consente al pellet di essere incanalato e portato nel punto di combustione.

Proprio grazie alla coclea il pellet viene, dunque, consumato e dosato andando a generare il caldo.

Purtroppo sono molteplici le cause che portano ad un blocco della coclea, che a sua volta implica un abbassamento del calore generato o anche un cattivo funzionamento generale della stufa.


Leggi anche: Stufe a pellet di Caminetti Montegrappa


Quali sono le cause del blocco della coclea?

Come abbiamo visto, la coclea è un elemento fondamentale per il sistema di stufa a pellet. Il suo blocco può essere causato dalla presenza di elementi estranei all’interno della riserva di pellet, come ad esempio un chiodo.

Talvolta il cattivo funzionamento è causato da un pellet di bassa qualità oppure ad un eccesso di sporco e di segatura all’interno della coclea.

pulire-coclea-stufa3

Come pulire la coclea

Una volta che abbiamo individuato il problema, possiamo e dobbiamo intervenire tempestivamente per consentire alla nostra stufa la sua massima efficacia.

pulire-coclea-stufa2

Presenza di corpi estranei

Ci accorgiamo facilmente della presenza di corpi estranei perchè la stufa stenterà a bruciare il materiale. Vediamo i vari passaggi per effettuare un’ottima pulizia.

  1. Staccare la presa di corrente della stufa
  2. Eliminare tutto il pellet presente nel serbatoio
  3. Controllare la presenza di corpi estranei, come ad esempio i chiodi
  4. Procedere ad eliminarli a mano o grazie all’aiuto di un aspiratore
  5. Rimontare la stufa

Questa operazione va applicata quando il fuoco è completamente spento.

Accumulo di pellet

In genere, una buona manutenzione consiste nel procedere con la pulizia della stufa ogni 20 utilizzi. Può succedere che anche in archi di tempo più brevi si possa creare un accumulo di pellet, il quale va ad ostruire il passaggio. In questo caso pulire la coclea sarà veramente facile. Ti basterà, infatti, procedere con un bastoncino per muovere il pellet incastrato e farlo scorrere verso il basso.


Potrebbe interessarti: Stufe a pellet: i modelli salvaspazio in commercio

Un modo molto veloce di eliminare il tappo di combustibile.

pulire-coclea-stufa4

Utilizzo di pellet scadente

Può succedere spesso che il pellet che utilizziamo per nostra stufa sia scadente oppure che venga esposto per lunghi periodo all’umidità, risultando bagnato.

In questo caso è facile che la coclea si ostruisca, vedendo la formazione di una palla formata da segatura.

In questo caso ecco i passaggi da seguire per una corretta pulizia:

  1. Staccare le prese di corrente della stufa
  2. Aprire la porticina della stufa
  3. Aiutarsi con un pezzo di ferro filato e arrivare all’ingorgo di segatura risalendo il percorso di caduta dei pellet a ritroso
  4. Colpire l’ostruzione di segatura con il nostro ferro filato e lasciarla cadere
  5. Pulire le superfici con un aspiratore
  6. Lasciare andare un ciclo per constatare il corretto funzionamento

Abbiamo visto che possono essere molteplici le cause per cui la coclea si sporchi. Tuttavia è molto semplice procedere con la pulizia.

In genere il funzionamento non idoneo della stufa a causa dello sporco è segnalato sul display, così come viene segnalato un nuovo corretto funzionamento.

In entrambi i casi, se dopo la pulizia il problema persiste è importantissimo contattare un tecnico o un professionista del settore, che potrà valutare se la stufa è in avaria. Altrettanto importante è ricordarsi di non utilizzare acqua o prodotti chimici per pulire coclea e stufa.

pulire-coclea-stufa1

Come pulire la coclea di una stufa a pellet: foto e immagini

Clelia Ragosta

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta