Come scegliere il tappeto per la cameretta


È arrivato il momento di abbellire la cameretta? La soluzione giusta è un bel tappeto. Ecco come fare per scegliere il migliore facendo attenzione a forme, dimensioni, materiali e colori.

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-01


Scegliere il tappeto giusto per la cameretta sarà il primo passo per renderla più interessante e accogliente. Ci sono poi diversi motivi specifici per decidere di utilizzare questo elemento d’arredo. È infatti una buona idea per rimodernare un pavimento vecchio o per avere un caldo appoggio a terra per ogni evenienza.

In base alla sua funzione, dunque, si potrà scegliere il tappeto perfetto per ogni stanza. Se si tratta della cameretta sarebbe meglio sceglierne uno vivace ma allo stesso tempo comodo e resistente. Scopriamo insieme tutti i dettagli per procedere nel modo corretto senza commettere neanche un errore. Ecco i suggerimenti migliori e le strategie più efficaci per scegliere il tappeto giusto.


La sicurezza

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-02

La cosa fondamentale da tenere in considerazione quando si tratta di un tappeto per la cameretta, ancor prima dell’aspetto estetico, è la sicurezza. In questo caso si tratta infatti di un elemento d’arredo che proteggerà il pavimento dai giochi dei bambini.


Leggi anche: 50 Tende per la Cameretta

Anche per tale ragione, è bene che sia un tappeto comodo che risponde alle esigenze dei più piccoli. Dopo aver valutato tutto il necessario potrete procedere alla scelta di forme, materiali e spessore.

Tappeto fantasia

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-03

La superficie calda e morbida messa a protezione del pavimento che può evitare danni in caso di cadute e altri incidenti, deve essere anche esteticamente piacevole. Uno dei primi passi è non dimenticare il resto dell’arredamento della stanza e abbinare al tutto anche il tappeto.

Poi potete procedere riflettendo sui vostri gusti e sui gusti dei bambini ricordando sempre che un materiale dai toni vivaci renderà l’ambiente più allegro e sprigionerà fantasia e creatività. Ci sono veramente tantissime opzioni: dagli animali ai palloni passando per semplici ma efficaci fantasie astratte fino ad arrivare ai motivi più neutri che andranno bene anche per il futuro.

Colori migliori

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-04

Un altro modo per creare un bell’effetto energizzante è utilizzare un tappeto dai colori caldi come il rosso o il giallo; mentre i toni freddi come il blu o il verde sono perfetti per dare vita a un’atmosfera rilassante. Invece ci sono poi anche le tinte neutre come il grigio, il crema o il beige che vanno bene in qualunque stanza e possono essere quindi “riciclati” spostandoli semplicemente da un posto all’altro a seconda delle varie esigenze.

Forma del tappeto

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-05

Per quanto riguarda forme e dimensioni dovete tenere conto principalmente dello spazio che avete nella cameretta, magari proprio misurandolo. Se è una stanza piccola, un tappeto esagonale può essere perfetto e può essere utilizzato anche in futuro come scendiletto.

Se invece l’ambiente è abbastanza grande avete la possibilità di sbizzarrirvi anche se le forme rotonde e rettangolari – le più classiche – sono generalmente le più scelte. Anche in questo caso comunque le opzioni sono molteplici e avrete così una vasta quantità di scelta.

Comodità

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-07

Attenzione alle istruzioni di lavaggio. Se prima di comprare un tappeto per la cameretta leggete bene le modalità in cui dovrete lavarlo sarà tutto più facile. I tessuti più facilmente lavabili in lavatrice renderanno il tutto più pratico e igienico. Quando si tratta di comodità infatti una delle prime cose da tenere in conto saranno i materiali.

Materiale migliore

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-09

Uno dei tessuti più morbidi e naturali per un tappeto è la lana che, tra l’altro, è molto resistente e sopporta bene l’umidità. Un’altra soluzione molto scelta sono le fibre naturali e, soprattutto, il poliestere.

Quest’ultimo è veramente molto comune e non costa neanche troppo: può quindi essere adatto per la cameretta che è la stanza in cui un oggetto del genere può rovinarsi più in fretta. E se sceglierete il materiale giusto sarà poi anche più facile arrotolarlo o comunque metterlo via quando ne avrete bisogno e non lascerà troppi pelucchi in giro.

Consigli per la cameretta ideale

Come-scegliere-il-tappeto-giusto-per-la-cameretta-06

Ci sono alcuni trucchetti e diverse strategie per approvare la sicurezza e la comodità di un tappeto per la cameretta. Innanzitutto, se questo è posizionato in prossimità delle porte, è bene che l’apertura delle stesse sia fluida al 100%. Deve essere poi possibile posizionarci sopra dei mobili; infatti, per fissarlo meglio al pavimento potete appoggiarci sopra i piedi del letto o di una poltrona.

Alla base della pulizia e dell’igiene c’è, come sempre, il bicarbonato; se questo non dovesse bastare potete rivolgervi a un’impresa di pulizie apposite per evitare di fare danni con metodi fai da te che potrebbero rovinare il tappeto.

Come scegliere il tappeto giusto per la cameretta: foto e immagini

Nella galleria di immagini ecco tutte le idee più interessanti e i consigli più funzionali per arredare la cameretta e abbellirla con il tappeto ideale da scegliere in base a forme, dimensioni, materiali e colori.

Gaia Giovannone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta