Bonus mobili raddoppia per giovani coppie


Un nuovo emendamento contenuto nella legge di Stabilità 2016 prevede il raddoppio da 8.000 a 16.000 euro dell’ammontare massimo del bonus mobili per le giovani coppie.

 Bonus mobili raddoppia per giovani coppie

Una misura accolta con favore da più parti anche se è necessario osservare una serie di condizioni per potere usufruire della detrazione.

Bonus mobili under 35

 Bonus mobili raddoppia per giovani coppie

La legge di stabilità ha prorogato fino al 31 dicembre 2016 la detrazione per gli acquisti di mobili effettuati da giovani coppie e destinati ad arredamenti di immobili acquistati.

In principio il limite massimo della spesa, su cui era necessario calcolare la detrazione, era pari a 8.000 euro ma a seguito dell’ultimo emendamento approvato, la soglia massima è stata portata a un ammontare di 16.000 euro.

È necessario osservare una serie di requisiti per poter usufruire della agevolazione.

Bonus mobili condizioni

 Bonus mobili raddoppia per giovani coppie

La prima condizione da osservare riguarda l’età della coppia. Occorre che nell’anno oggetto della detrazione (ovvero il 2016) almeno uno dei due componenti non dovrà raggiungere i 35 anni di età.

Un ulteriore requisito da soddisfare riguarda il nucleo familiare: deve essere costituito da almeno tre anni.

Per le coppie sposate si prenderà come data di riferimento la data di matrimonio, per tutte le altre si dovrà andare a verificare il giorno in cui i due componenti hanno stabilito la stessa residenza anagrafica.

Il presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero, ha commentato comunque positivamente la notizia dell’approvazione dell’emendamento alla Legge di Stabilità, con cui si innalza il tetto di spesa della detrazione Irpef del 50%, per l’acquisto di mobili da parti delle giovani coppie.



Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta